Sei qui: Home » Serie A » Milan » Colombo: “Mi ispiro a lui!”, poi la risposta sul Milan

Colombo: “Mi ispiro a lui!”, poi la risposta sul Milan

Durante la sessione estiva di calciomercato, il Milan ha ceduto in prestito al Lecce l’attaccante italiano classe 2002, Lorenzo Colombo.

Il calciatore, dopo aver collezionato 11 presenze condite da un gol con la maglia rossonera, si è trasferito in Puglia dove sta trovando spazio e ottime prestazioni.

Colombo intervista Milan

In un’intervista rilasciata per La Gazzetta dello Sport, Colombo ha speso parole d’amore verso il club che lo ha cresciuto:

“Il Milan è stato sempre casa mia, ho fatto tutta la trafila fino alla prima squadra. Il Milan mi ha cresciuto come giocatore e come persona, e lo sento ancora parte di me”.

Successivamente, il giovane attaccante italiano si è soffermato anche sulla nuova esperienza con la maglia del Lecce e sugli obiettivi stagionali:

“Ho scoperto il Sud, non pensavo fosse così bello. Si sta benissimo. Salvezza? Penso che ne abbiamo la possibilità. A livello personale, vorrei dimostrare a me stesso di poter stare in Serie A”.

Infine ha parlato anche del paragone con Batistuta, sua fonte d’ispirazione:

“Nei pulcini, il mio allenatore di allora mi paragonò a Batistuta esteticamente, e un po’ anche per il tiro, che è un po’ la mia caratteristica principale. Io ero piccolo, Batistuta l’avevo sentito ma non sapevo esattamente chi fosse. Così sono andato a vedere i suoi filmati, a studiarmelo”.

Edoardo Di Vito