Sei qui: Home » Calciomercato » Inter, il punto sui rinnovi: un titolare pronto a partire!

Inter, il punto sui rinnovi: un titolare pronto a partire!

In casa Inter si lavora in vista del futuro. In occasione della sosta per le nazionali, infatti, i nerazzurri stanno facendo il punto della situazione sui rinnovi di diversi calciatori.

Sono giorni di riflessione per Marotta e Ausilio. I dirigenti nerazzurri stanno cercando di capire chi prolungherà il contratto con il club e chi, invece, verrà lasciato andare.

Inter Marotta Ausilio

A fare il punto della situazione è stato Alfredo Pedullà che, alla Gazzetta dello Sport, ha spiegato chi può rinnovare e chi può lasciare l’Inter. Queste, di seguito, sono state le sue dichiarazioni:

Cordaz è una storia che può essere affrontata in primavera, D’Ambrosio e Darmian hanno dimostrato di essere preziosi e il prolungamento per una stagione può entrare nella logica delle cose. Dzeko è in una posizione particolare: compirà 37 anni a marzo, la scorsa estate aveva deciso di resistere a qualsiasi proposta e quel no aveva chiuso le porte a Dybala. Adesso è possibile che Edin decida di scegliere un altro calcio, più remunerativo come quello della MLS, e non sono previsti colloqui nel giro di poche settimane. Handanovic sarà un punto di domanda, ma è normale che il futuro sia Onana. L’Inter avrebbe lasciato andare Gagliardini già lo scorso agosto quando il Monza aveva fatto una proposta, viaggiamo sulla stessa lunghezza d’onda che aveva portato alla fine del rapporto con Vecino. E De Vrij? Lui pensava di rinnovare il contratto un anno fa, la situazione è rimasta stagnante con conseguenze morali da non sottovalutare. L’Inter lo avrebbe ceduto per 15-18 milioni di euro nell’ultima sessione di calciomercato e sarebbe stata una plusvalenza piena. Adesso perdere il cartellino senza incassare non sarebbe una lieta novella”.

Nicola Morisco