Sei qui: Home » News sul Calcio » Roma-Zaniolo, le ultime sul rinnovo dell’attaccante giallorosso

Roma-Zaniolo, le ultime sul rinnovo dell’attaccante giallorosso

Un’atmosfera che sembrerebbe prospera per Nicolò Zaniolo, con buone notizie nell’aria per il suo prossimo futuro nella Roma. Secondo la Gazzetta dello Sport, l’attaccante giallorosso potrebbe essere infatti vicino al rinnovo fino al 2027, con 4 milioni più bonus a stagione e una clausola di rescissione a 50-60 milioni. Una trattativa che risulterebbe tuttavia al momento in sospeso, in un contesto in cui Zaniolo presenta una media gol-partita di 0,14 in Serie A, mentre in Europa si aggirerebbe intorno a 0,37.

Lo stesso ultimo gol segnato dall’attaccante all’Olimpico risalirebbe a non prima di tre anni fa, a causa di un doppio infortunio alle ginocchia. Se i numeri però non mentono, il feeling tra il precoce campione e la squadra sembrerebbe invece più che positivo, con possibile firma del contratto già a ottobre. Un ingaggio da big si intravede così per Zaniolo da parte della Roma, con le trattative che potrebbero già a breve entrare nel vivo.

Zaniolo - Roma
Zaniolo – Roma (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

La scorsa settimana, sono stati non a caso intravisti a Milano il general manager Tiago Pinto insieme a Claudio Vigorelli, agente del calciatore. Potrebbero rivedersi a Roma proprio in questi giorni, nella speranza di ottenere anche l’approvazione dei Friedkin. Secondo l’accordo, lo stipendio potrebbe anche arrivare a toccare i 5 milioni. Delle condizioni su cui però si deve ancora trovare l’intesa.

Una possibile positiva prospettiva per Zaniolo, di cui si attende un eventuale annuncio in situazioni più tranquille, anche per una maggiore visibilità. Proprio giovedì tornano difatti le notti europee, in cui il 23enne sembra avere le prestazioni migliori, con la Roma contro il Betis Siviglia. Un momento che potrebbe rivelarsi propizio per l’attaccante, adatto a dare ulteriori segnali concreti e a dare il meglio di sé. Lo stesso Mourinho ha speso per lui buone parole, cosa apprezzata dai tifosi, forse con il timore che qualche altra big europea possa mostrare per l’attaccante uno scomodo interesse.

Liliana Longoni