Sei qui: Home » Serie A » Aggressione tifoso, c’è la decisione su Berardi: il provvedimento

Aggressione tifoso, c’è la decisione su Berardi: il provvedimento

Durante la sfida tra Modena e Sassuolo dell’8 agosto scorso, valevole per la Coppa Italia 2022/2023, Domenico Berardi si è reso protagonista di uno spiacevole episodio.

Infatti, al termine della gara che ha visto i neroverdi uscire sconfitti dal terreno di gioco, l’attaccante, entrato in contatto con alcuni tifosi del Modena, ha tentato di aggredire quest’ultimi.

berardi aggressione tifosi

L’increscioso accaduto non è passato inosservato, destando molte polemiche nelle ore successive alla gara. Ora, a distanza di quasi due mesi, è arrivata la decisione definitiva sul provvedimento verso il calciatore.

A riportare la scelta è la FIGC, direttamente sul proprio sito:

“A seguito dell’accordo di patteggiamento raggiunto dalle parti (ex art. 126 CGS), Domenico Berardi è stato sanzionato con un’ammenda di 3.000 euro da devolvere all’associazione ‘Polivalente San Vito A.S.D.R.C E. T.S.’ Lo scorso 8 agosto, al termine del match valido per i trentaduesimi di finale di Coppa Italia tra Modena e Sassuolo, Berardi aveva violato l’art. 4 comma 1 del Codice di Giustizia Sportiva tentando di aggredire nel piazzale antistante lo stadio ‘Braglia’ un tifoso modenese che, insieme ad altri supporters, aveva insultato sia il calciatore del Sassuolo che la sua famiglia. L’aggressione era stata scongiurata solo grazie al tempestivo intervento di un tesserato del Modena e di alcuni addetti alla sicurezza”.

Domenico Berardi, dunque, dovrà ufficialmente versare una multa come sanzione alla tentata aggressione nei confronti dei tifosi del Modena.

Edoardo Di Vito