Sei qui: Home » News sul Calcio » Cassano polemico: che attacco ad arbitro e Var

Cassano polemico: che attacco ad arbitro e Var

La Lazio ieri ha vissuto una delle giornate più difficili dall’inizio di questa stagione. Non solo è stata sconfitta all’Olimpico dalla Salernitana per 1-3 ma ha anche visto il suo miglior giocatore subire l’ammonizione che lo escluderà dal Derby della Capitale.

Milinkovic-Savic è stato punito con un cartellino giallo al minuto 73 a causa di un pestone inflitto a Dylan Bronn ed essendo già diffidato, salterà la gara contro la Roma in programma domenica prossima.

Questa situazione ha scatenato enormi polemiche dentro e fuori dal campo contro il direttore di gara Manganiello.

Cassano Ammonizione Milinkovic Savic

Anche Cassano ha usato parole dure contro l’arbitro durante la sua consueta apparizione alla BoboTV: Manganiello deve stare sedici giornate fuori. Il giallo a Milinkovic Savic è una cagata. Al Var, anche se in questo caso non può intervenire, deve starci un calciatore che capisce le dinamiche”.

Anche Adani ha giudicato errata l’ammonizione a Milinkovic-Savic: “Per lo spirito del gioco non è giusto dare quella ammonizione“.

I dubbi sul cartellino giallo al fuoriclasse biancoceleste terranno banco per giorni ma Sarri ha ormai la certezza di dover fare a meno di lui per il Derby e deve affrettarsi a trovare una soluzione entro domenica.

Francesco Buffa