Europa League, quanto può incassare la Juve per salvare la stagione

Stasera la Juventus si gioca il possibile approdo in Europa League nel match casalingo contro il PSG, ultima partita stagionale in Champions League per i bianconeri.

La squadra di Allegri infatti uscirà mestamente dalla massima competizione europea e l’Europa League può rappresentare l’ultima ancora di salvezza per una stagione che si preannuncia già disastrosa.

Secondo il Corriere dello Sport l’Europa League può diventare un’occasione per i bianconeri. L’ha definita così anche Allegri in conferenza stampa, affermando che “è sempre Europa”.

La vittoria finale del trofeo varrebbe 20 milioni e permetterebbe di alleviare la pressione sulle casse juventine, che subiranno un brutto colpo per la mancata qualificazione agli ottavi.

Juve PSG Europa League

Una vittoria dell’Europa League inoltre rappresenterebbe un successo sportivo internazionale che manca da oltre vent’anni e potrebbe aprire un passaggio alternativo per la qualificazione alla prossima Champions League, oggi più che mai in discussione.

Prima di fare i conti però bisogna considerare che la vittoria del trofeo è tutt’altro che scontata. l’Europa League è molto lunga e vi competono numerose squadre di alto livello che potrebbero complicare i piani della Juventus, basti pensare a Barcellona e Manchester United.

Dopo la partita di stasera si saprà se i bianconeri disputeranno l’Europa League nel 2023 e a quel punto si potrà iniziare a pianificare una strategia.

Francesco Buffa

Sei qui: Home » Calcio Internazionale » Europa League, quanto può incassare la Juve per salvare la stagione