Cambiano la Nations League e le qualificazioni ai Mondiali e agli Europei: l’annuncio di Ceferin

Nella giornata di oggi, si è riunito il Comitato Esecutivo UEFA a Nyon. Tale riunione ha portato delle significative novità nei format della Nations League e delle qualificazioni ai Mondiali e agli Europei.

Ceferin ha espresso soddisfazione per tali cambiamenti al termine della conferenza affermando che: “Il nuovo format porterà più entusiasmo nelle competizioni per nazionali, che continuano a crescere sempre di più”.

UEFA Ceferin Superlega

Le novità annunciate da Ceferin: cambiano Nations League e qualificazioni

Nella Nations League, la novità consiste nell’aggiunta di un quarto di finale prima delle Final Four. In questo turno, in più, si affronteranno le vincitrici e le seconde classificate dei vari gruppi della Lega A. Cambiamenti anche per per promozioni e retrocessioni, con la terza classificata di ogni girone che affronterà una delle seconde della Lega inferiore in una sorta di spareggio salvezza. Invariata. invece, le retrocessioni per le ultime di ogni girone.

Rivoluzionati anche i gironi per le qualificazioni agli Europei e ai Mondiali, che ora avranno un formato uguale composto da 12 gironi da quattro o cinque squadre. Le vincitrici dei gironi otterranno direttamente il pass per Europei o Mondiali, mentre le seconde classificate si qualificheranno direttamente o parteciperanno agli spareggi (insieme alle squadre di Nations League per la qualificazione agli Europei). Il nuovo format vedrà la luce dopo Euro 2024, per le qualificazioni ai Mondiali 2026.

Ultimo cambiamento, il più scontato, è il cambio di sede per la finale della Supercoppa Europea 2023, la quale non si giocherà più a Kazan ma allo stadio Georgios Karaiskakis di Atene.

Felice Luongo

Sei qui: Home » News sul Calcio » Cambiano la Nations League e le qualificazioni ai Mondiali e agli Europei: l’annuncio di Ceferin