Festeggiamenti Argentina, Ibrahimovic punge: “Non si sono comportati bene”, poi la frase su Messi

A distanza di poco più di un mese dalla fine del Mondiale, che ha visto l’Argentina alzare la Coppa del Mondo sotto il cielo del Qatar, contro la Francia, Zlatan Ibrahimovic ha espresso il suo pensiero.

Ibrahimovic è tornato a parlare del Mondiale, in particolare si è voluto concentrare sul comportamento avuto dai tifosi dell’Albiceleste.

Ibrahimovic Argentina Mondiale

Ibrahimovic torna sul Mondiale e punge l’Argentina

L’attaccante del Milan ha riconosciuto il merito di Leo Messi e compagni, ma non ha trovato il loro comportamento, durante i festeggiamenti, da vincenti.

Queste le sue parole riportate da Il Corriere dello Sport:

“Messi è considerato il miglior giocatore della storia, ero sicuro che avrebbe vinto. E Mbappé vincerà comunque un altro Mondiale. Non sono preoccupato per lui, sono preoccupato per gli altri in Argentina, perché ci ricorderemo di Messi, ma anche degli altri che si sono comportati male. Per me, parlando da grande giocatore professionista, è un segno che vincerai una volta, ma non vincerai più. Non si vince così“.

Tatiana Digirolamo

Sei qui: Home » News sul Calcio » Festeggiamenti Argentina, Ibrahimovic punge: “Non si sono comportati bene”, poi la frase su Messi