Serie A, pronto il primo esonero: il club è uscito allo scoperto

Nel campionato di Serie A potrebbe saltare la prima panchina della stagione. Il tecnico paga un inizio di campionato decisamente negativo.

A stretto giro potrebbe arrivare il primo esonero della stagione nel campionato di Serie A. Il tecnico in questione sta vivendo un inizio di campionato decisamente negativo, con risultati deludenti e prestazioni che distano molto dalle aspettative dei tifosi e della dirigenza. La squadra non sta rispondendo come previsto, e questo sta mettendo a dura prova la pazienza della società.

Il primo esonero della stagione potrebbe arrivare a stretto giro. La società non sta prendendo questa decisione alla leggera, ma sta valutando attentamente il da farsi prima di mettere fine all’avventura del tecnico sulla panchina. Questo rappresenterebbe un momento cruciale per la squadra e per il futuro della stagione.

L’allenatore in questione sta pagando un prezzo alto per un avvio di stagione disastroso, e la pressione è alle stelle. I tifosi sono delusi, i giocatori sono frustrati e la società è determinata a trovare una soluzione per invertire la rotta. La situazione è tesa, e la società è pronta a prendere decisioni drastiche se l’andamento negativo della squadra continua.

Allenatore a rischio, il club di Serie A pensa all’esonero

La delicata questione riguarda le sorti dell’Empoli, allenato attualmente da mister Paolo Zanetti. Il tecnico si trova in una posizione precaria dopo la devastante sconfitta per 7-0 contro la Roma di Jose Mourinho, che segna la quarta sconfitta consecutiva della squadra toscana in questa stagione di Serie A.

Pronto il primo esonero in Serie A
Primo esonero in vista in Serie A – (LaPresse) Rompipallone

Nel post-partita, invece di mister Paolo Zanetti, è stato il direttore sportivo del club toscano, Pietro Accardi, a rilasciare dichiarazioni significative. “Zanetti a rischio? È evidente che in questa situazione le colpe sono di tutti. Dobbiamo prenderci una nottata di riflessione e poi faremo le nostre valutazioni su tutto”.

Le parole rilasciate dal direttore sportivo del club toscano sembrano lasciare intendere un possibile esonero per mister Paolo Zanetti. La società del presidente Fabrizio Corsi, fanalino di coda con zero punti in campionato, sta valutando se sia opportuno proseguire con l’allenatore almeno fino alla prossima gara contro l’Inter o se invece sia necessario un cambio. Sono diversi i nomi presi in considerazione dalla società toscana. Nella lista dei possibili sostituti di Paolo Zanetti, il ds Accardi avrebbe inserito profili come Luca Gotti e Leonardo Semplici. Tuttavia, sembra che il principale candidato per il ruolo di tecnico degli azzurri sia Davide Nicola.

Impostazioni privacy