Squalifica Pogba Doping: c’è la data del processo

Il centrocampista francese della Juventus rischia una lunga squalifica dai campi di gioco dopo lo scoppio della vicenda doping

Negli ultimi mesi in casa Juventus non c’è stata vita facile in merito a vicende extra campo. La società bianconera nell’ultimo periodo è stata infatti coinvolta in prima persona in casi giudiziari legati alla “manovra stipendi” e al caso delle plusvalenze che la scorsa estate hanno portato alla penalizzazione con conseguente estromissione dalle coppe europee. Come se non bastasse, anche due calciatori juventini si sono resi protagonisti di problemi fuori dal campo che però si sono poi ripercossi su tutto il gruppo squadra.

Si tratta dei casi ormai noti a tutti riguardati Nicolò Fagioli che è stato coinvolto nell’indagine sulle scommesse illegali ed è squalificato assieme all’ex milanista Sandro Tonali per tutto il resto della stagione e anche della sentenza per Paul Pogba che è stato sospeso per doping. Il tecnico bianconero Max Allegri in questo modo ha perso per tutta la stagione due pezzi pregiati del suo centrocampo.

Processo a Pogba fissato per il 18 gennaio davanti al Tribunale Nazionale Antidoping

Per quanto riguarda Pogba non si conosce ancora con esattezza il periodo per cui dovrà stare fuori dai campi di gioco. Il centrocampista francese ha ricevuto nei giorni scorsi una richiesta di squalifica per quattro anni da parte della Procura Nazionale Antidoping. Ora, come riportato da La Gazzetta dello Sport, si aprirà però il processo ufficiali davanti al Tribunale Nazionale Antidoping che avverrà in data 18 gennaio 2024.

Il nuovo anno si aprirà quindi con questo spinoso caso per Pogba che al momento è ancora fermo in attesa di conoscere il periodo di sospensione. Per il numero dieci della Juve si tratta di un processo decisivo anche per il futuro della sua carriera perché arrivato a 30 anni, incassare un periodo di assenza molto lungo significherebbe perdere gli ultimi anni, a differenza di Fagioli che invece è più giovane e avrà tempo per recuperare dopo questo anno di squalifica.

Squalifica Pogba Doping: c'è la data del processo
Emerge la data del processo per il caso doping che vede coinvolto il centrocampista della Juventus: rischia quattro anni di squalifica (LaPresse – Rompipallone)

Nel corso del processo Pogba e i suoi avvocati proveranno a ridurre la squalifica cercando di provare la mancanza di dolo da parte del giocatore al momento dell’uso della sostanza vietata. Il mediano ex Manchester United ricordiamo che è risultato positivo al testosterone metabolita in seguito ad un controllo eseguito lo scorso 20 agosto dopo la sfida Udinese-Juventus nella quale lui non era nemmeno sceso in campo.

Gestione cookie