“Io mai allenato da una donna”: l’ex Inter fa esplodere la polemica

L’ex trequartista dell’Inter fa esplodere la polemica in diretta televisiva con una frase che lascia pochi dubbi.

Quello che è stato detto durante una diretta televisiva ha dell’incredibile, soprattutto se si pensa che a pronunciare determinate parole possa essere stato un campione in campo e fuori, come Wesley Sneijder.

L’ex trequartista, vincitore di diversi trofei tra cui la Champions League con l’Inter, è stato protagonista di uno spiacevole siparietto durante una trasmissione sportiva in cui si sono trattate diverse tematiche.

Uno scivolone che non è passato inosservato e che è sembrato fuori luogo non solo per la modalità con cui è arrivato ma anche per il modo con cui il campione ha affrontato un argomento molto delicato. Ritiratosi nell’estate del 2019, lungo la sua carriera Sneijder non ha mai dato segni di particolare snobismo o di antipatie verso alcun genere, ma anzi è sempre stato un giocatore diligente e ben disposto al sacrificio.

Un carattere che ha la sua massima espressione attraverso il ruolo preferito dall’olandese: un trequartista che lavora tra attacco e centrocampo, pronto a regalare consistenza indietro e tecnica in avanti.

A parlare, però, non c’è soltanto la sua tecnica immensa, ma anche il suo palmares: una Champions League, un Mondiale per Club e uno Scudetto nella storia annata del triplete con l’Inter, due volte vincitore di Coppa Italia, Coppa Olandese e Coppa di Turchia, una volta campione di Spagna e un vero esperto di Supercoppe – vinte in Olanda, in Italia, in Spagna e in Turchia.

Sneijder fa esplodere la polemica in diretta

Visto come un personaggio calcistico rilevante Sneijder, durante il Veronica Offside show è stato chiamato a parlare della situazione del licenziamento di Joey Barton dal Bristol Rovers. Un dibattito che ha preso una piega particolare quando gli ospiti in studio, compreso l’ex calciatore, hanno convenuto come fosse inadeguata una donna al posto di un uomo ad allenare dei calciatori.

"Io mai allenato da una donna": l'ex Inter fa esplodere la polemica
Sneijder fa esplodere la polemica in diretta (LaPresse) – rompipallone.it

Come riportato dal Daily Mail, tabloid inglese, durante il dibattito esce fuori il nome di Sarina Wiegman, Ct della Nazionale Inglese Femminile quando Wesley Sneijder concorda con Van Hooijdonk e afferma: “È difficile per me giudicare. Torno ad essere me stesso, a come ero allora nello spogliatoio. Forse ora sono cambiato, ma non è così. Immagino che avrei un allenatore. Non ho nulla contro le donne, ma stiamo andando troppo oltre“.

In seguito l’ex trequartista prosegue sottolineando come sia prematuro e anche vincolante parlare in questo contesto di una donna come allenatrice di calciatori uomini. Una vera e propria forzatura secondo lui: “Ho sentito dire che dobbiamo rompere qualcosa adesso. Perché? Cosa dobbiamo rompere? Se succederà, succederà, ma stiamo forzando troppo”, le parole dell’ex giocatore dell’Inter. “Il fatto che se ne parli adesso è già troppo. Forse accadrà, ma adesso lo stiamo forzando ed è controproducente”, ha ancora detto l’olandese.

Gestione cookie