16° turno di Serie A: i consigli inusuali al fantacalcio

La giornata numero 16 di Serie A è pronta a scendere in campo dopo i 3 giorni di coppe europee, con i nuovi e inusuali consigli al fantacalcio che non si fanno di certo attendere.

Torna senza lasciare un minimo di fiato il calcio targato Serie A, pronto ad accodarsi ai 3 giorni di coppe europee in un vero e proprio calendario nonstop. Il 16° turno di campionato è dunque alle porte e, per la terza volta consecutiva, verrà aperto dalla Juventus di Massimiliano Allegri. I bianconeri saranno impegnati quindi in quel di Marassi alle ore 20.45 di venerdì 15 dicembre che, oltre a rispecchiare la data e l’ora del calcio d’inizio della sfida, rappresenta anche il termine di scadenza per inserire la formazione al fantacalcio. Anche per questa giornata, quindi, i dubbi sono tanti, con la redazione di Rompipallone.it nuovamente giunta in soccorso dei tanti fantallenatori d’Italia.

Arrivano infatti di seguito i 4 nomi (uno per reparto) inusuali e coraggiosi da schierare per ambire a bonus inaspettati e decisivi.

Seria A, 4 nomi inaspettati al fantacalcio

SKORUPSKI – Il portiere polacco si appresta ad affrontare la Roma di uno scatenato Lukaku, ma è pur vero che quest’anno il Bologna è un vero e proprio osso duro. I rossoblu faranno quindi di tutto per sconfiggere anche i giallorossi nel fortino del Dall’Ara, mantenendo ben saldo il proprio 4° posto. Il tutto passerà di conseguenza anche fra i guanti di Skorupski, che contro un Lukaku pronto a tirare da ogni posizione potrà senz’altro sfoggiare gran parte del proprio repertorio di parate. Non sono quindi esclusi voti alti anche in caso di gol subito: da schierare;

EBOSELE – L’esterno irlandese è, a conti fatti, l’unico barlume di speranza dell’Udinese di quest’anno. Tolta la rocambolesca vittoria di Milano infatti, i bianconeri non hanno mai trovato il successo in Serie A, aggrappandosi a numerosi pareggi che spesso hanno visto lo stesso Festy protagonista di traversate sulla fascia. Per Cioffi ed i suoi è però arrivato il momento di trovare i 3 punti, e la sfida della Blu Energy Arena contro un forte ma altalenante Sassuolo potrebbe rappresentare la svolta. La rocambolesca sconfitta contro il Cagliari nel recupero potrebbe aver infatti segnato in negativo la psiche neroverde, con Ebosele che ha quindi ampie chance di vittoria nel duello in fascia con Vina: da schierare;

Serie A: i consigli inusuali al fantacalcio
Tchatchoua per risollevare il Verona: da schierare (LaPresse) – Rompipallone.it

TCHATCHOUA – Anche il momento del Verona non è di certo dei migliori, dato che gli ultimi 3 pareggi consecutivi hanno stanziato gli uomini di mister Baroni al penultimo posto in graduatoria. Nonostante ciò, un profilo in particolare è riuscito a mettersi particolarmente in mostra negli scaligeri. Trattasi appunto del belga Jackson Tchatchoua, riuscito ad imporsi nel ruolo di terzino destro titolare a discapito dei più quotati Faraoni e Doig. L’ex Charleroi si prepara quindi ad affrontare la Fiorentina in quel del Franchi, dove sarà contrapposto ad un Biraghi altalenante e ad un Kouame che ancora non convince. Occhi puntati quindi sul belga, che potrebbe regalare gioie nonostante sia a conti fatti un terzino listato centrocampista: da schierare;

BANDA – In molti hanno ormai etichettato l’attaccante del Lecce come discontinuo ed altalenante, e lo stesso Banda non ha fatto nulla in questi mesi per remare contro tali voci. Contro l’Empoli però, un sentore diverso ha cosparso l’aria del Castellani, dove l’ala ha subito una vera e propria trasformazione in seguito alla rete messa a segno. Il gol ha cambiato difatti Banda, scattante come non mai in fascia e volenteroso di portare altri bonus alla squadra. Dovesse mantenersi quindi su tali livelli, l’attaccante potrebbe portare nuove gioie ad i propri fantallenatori, cui chiediamo un’ultima iniezione di fiducia. Sarà questa l’ultima prova per Banda, pronto a rispondere nuovamente agli scettici: da schierare.

Gestione cookie