Pianti e urla di dolore, stagione finita: salta la competizione più attesa

La stagione può considerarsi finita per Neymar. Il grave infortunio terrà lontano dai campi la stella brasiliana ancora a lungo.

Il brutto infortunio riportato nel mese di ottobre continua ad attanagliare Neymar, tenendolo fuori dai giochi sia con l’Al-Hilal e il Brasile. La stella ex Barcellona dovrà stare fuori ancora per molto tempo, in pratica la sua stagione può ritenersi conclusa dopo la rottura del legamento crociato anteriore e del menisco del ginocchio sinistro. Il calciatore sta attraversando la fase più complicata della sua carriera.

Questo brutto infortunio lo terrà ai box per molto tempo, escludendo un suo coinvolgimento non solo con l’Al-Hilal ma anche con la Nazionale brasiliana. Infatti, Neymar non prenderà parte alla prossima Copa America. L’infortunio, avvenuto durante una partita di qualificazione ai Mondiali del 2026 contro l’Uruguay, ha suscitato emozioni forti non solo nel giocatore, ma anche nei fan del talento brasiliano in tutto il mondo. Nonostante i diversi tentativi per recuperare in fretta, la presenza della stella dell’Al-Hilal nella prossima edizione della Copa America è da escludere. Lo ha confermato lo stesso medico della selezione verdeoro.

Neymar non giocherà la Copa America

Il calciatore brasiliano sta vivendo un periodo a dir poco travagliato dopo l’operazione e la conferma sono i recenti video che lo ritraggono nella fase riabilitativa. L’attaccante ex Santos, in alcuni video diffusi sui social media, ha mostrato profondo dolore nelle cure, tra pianti e urla.

Secondo il medico della Nazionale brasiliana, Rodrigo Lasmar, la riabilitazione richiederà almeno nove mesi, impedendo a Neymar di partecipare alla Copa America, che unisce le dieci nazioni della Conmebol e le sei della Concacaf.

Neymar salta la Copa America
Neymar salta la Copa America – (LaPresse) Rompipallone.it

Il medico del Brasile, Rodrigo Lasmar, è stato chiaro ai microfoni di radio 98 Fm: “Dobbiamo essere pazienti. Parlare di un ritorno prima dei nove mesi è presto. Ci aspettiamo che dopo questo periodo si riprenda completamente, pronto per tornare a giocare ad alto livello. Non avrà tempo, è troppo presto. Non ha senso affrettarsi a rimetterlo in piedi prima del tempo e correre rischi inutili”.

Tuttavia, il medico Rodrigo Lasmar si è mostrato speranzoso per Neymar: “Ci aspettiamo che dopo questo periodo si riprenda completamente, pronto per tornare a giocare ad alto livello, con buoni risultati, senza alcun tipo di restrizione”.

L’assenza di una stella come Neymar sarà un duro colpo per la Seleçao e per tutti i tifosi che attendevano con ansia di vederlo tornare brillare. La stagione per il campione brasiliano può considerarsi finita.

Gestione cookie