Matthijs de Ligt a gennaio: troppi infortuni, colpaccio in difesa

Il calciomercato di gennaio può portare Matthijs de Ligt a un nuovo cambio di maglia: i troppi infortuni fanno chiudere i colpaccio.

Il difensore olandese sta cercando una nuova occasione dopo il Bayern Monaco e proprio a gennaio potrebbe trovare la destinazione giusta per rinascere dopo un periodo complesso. L’ex Juventus non è riuscito a prendersi i bavaresi sulle spalle come aveva fatto in passato sia all’Ajax che in bianconero e ora ha bisogno di una nuova sfida per tornare a sorridere.

A gennaio può accettare una nuova destinazione proprio per far sì che arrivi all’Europeo del 2024 con la sua Olanda allenato e pronto per disputare una competizione di grandissimo spessore.

Calciomercato, occasione de Ligt a gennaio: ecco dove va

Il nome di Matthijs de Ligt torna a risuonare prepotentemente nelle casse del calciomercato. A gennaio potrebbe essere uno dei “big movement” dell’intera Europa, con milioni su milioni che si sposteranno nelle casse del Bayern Monaco.

La sua stagione fino a questo momento è stata pesantemente oscurata dall’arrivo di Kim Min-Jae dal Napoli la scorsa estate. Ha collezionato solamente undici presenze in stagione (8 in Bundesliga, 1 in Champions League, 1 in Coppa di Germania e 1 in Supercoppa di Germania). Solo poche partite da titolare e un rendimento che non è parso lontanamente paragonabile a quello che aveva avuto nel suo glorioso passato da giovanissima promessa del calcio.

De Ligt può firmare con il Real Madrid a gennaio
De Ligt va al Real Madrid (ANSA) Rompipallone.it 28122023

Il talento di Matthijs de Ligt è certamente indiscutibile e lo sa bene il Real Madrid che intende approfittarne e portarlo via dal Bayern Monaco nella sessione di trasferimento di gennaio. I Blancos sono alla ricerca di un nuovo difensore centrale su cui fare affidamento visto l’infortunio di David Alaba e il prescelto è proprio l’olandese classe ’99 che cerca nuovo spazio ed è molto apprezzato nella capitale spagnola.

Secondo quanto riferisce Marca, il Real Madrid ha scelto de Ligt per la difesa. Ancelotti è stufo dei troppi infortuni e di dover inventare delle novità di settimana in settimana e ha chiesto un grande sforzo a Florentino Perez per riuscire a prendere l’ex Juventus. Il Bayern Monaco ha aperto alla sua cessione, anche in prestito, ma chiede un riscatto di 60 milioni di euro per far partire il difensore olandese.

Cifre che per gennaio sembrano impossibili anche per una società come il Real Madrid che, però, a giugno potrebbe tranquillamente riuscire a prenderlo a titolo definitivo e ridargli una “nuova vita”.

Gestione cookie