Tegola incredibile, ha preso la malaria: l’ex Serie A è in ospedale

Situazione delicata per un ex giocatore di Serie A che ha contratto la malaria. L’annuncio è arrivato proprio in queste ore. 

Ha dell’incredibile quanto accaduto ad un ex giocatore di Serie A, che, lontano dai campi da un bel po’ di tempo, aveva destato delle preoccupazioni. Adesso a fare chiarezza sul motivo della sua assenza è il suo allenatore, il tecnico del Bournemouth Andoni Iraola.

Andoni Irola ha ufficialmente comunicato in conferenza stampa una notizia che ha lasciato attoniti i tifosi: il centrocampista Hamed Traoré ha attraversato un momento molto complesso per le sue condizioni precarie di salute, in quanto ha contratto la malaria.

Hamed Traoré, centrocampista del Bournemouth e della nazionale della Costa d’Avorio, sta recuperando dopo essere stato ricoverato in ospedale per aver contratto la malaria. L’ex giocatore di Serie A, che ha militato nell’Empoli e nel Sassuolo, e che attualmente è nel mirino del Milan, dal luglio 2023 è stato ceduto dal Sassuolo al Bournemouth con il quale, però, fino ad oggi, aveva trovato poco spazio ed era stato scarsamente impiegato.

Ma a spiegare il perché della “scomparsa” di Traoré è stato proprio l’allenatore del Bournemouth, che ha fornito informazioni chiave sulle condizioni di salute del centrocampista ivoriano classe 2000.

Traoré ha la malaria: le condizioni di salute del centrocampista

Andoni Iraola, tecnico del Bournemouth, in conferenza stampa ha annunciato che quella inizialmente indicata come una semplice malattia, in realtà, è malaria. Hamed Traoré avrebbe contratto la malaria e, in seguito a diversi giorni di convalescenza, starebbe affrontando una lenta ripresa.

Traore (LaPresse) Rompipallone.it
Momento difficile per Traorè: ha contratto la malaria (LaPresse) rompipallone.it

Queste le parole di Andoni Iraola in conferenza stampa: “In questo momento sta recuperando – ha proseguito l’allenatore – sta molto meglio. Le ultime settimane sono state difficili per lui personalmente e dal punto di vista sportivo, sarà fuori per un po’ di tempo”.

In seguito al ritorno dall’Africa Traoré ha iniziato a manifestare i primi problemi di salute, dopodiché il verdetto finale con la diagnosi della malaria e la convalescenza in ospedale. Giorni difficili per il centrocampista ex Sassuolo, che sarà costretto a stare lontano per diverso tempo dal terreno di gioco e a saltare la Coppa d’Africa che avrà inizio il 13 gennaio 2024.

Notizia che preoccupa non solo il Bournemouth ma anche il Milan, che aveva mostrato un certo interesse per il centrocampista ivoriano, nel mirino dei rossoneri qualora dovesse andare via Krunic. Non resta che augurare a Traoré una pronta guarigione e sperare di poter rivedere il più presto possibile le sue gesta in campo.

Gestione cookie