Belotti-Roma, addio a gennaio: resta in Serie A

Andrea Belotti è sempre più lontano dalla Roma, ma non dalla Serie A: il suo futuro può essere ancora nel massimo campionato italiano.

Acquisti, cessioni, partenze, saluti, colpi di sorpresa, affari sfumati all’ultimo istante: il calciomercato è questo e tanto altro. La sessione invernale di gennaio prosegue spedita e nei prossimi giorni potrebbe essere coinvolto da vicino Andrea Belotti, uno dei protagonisti della Serie A.

L’attaccante della Roma non sta vivendo una stagione semplice, ma non ai livelli horror di quella passato, almeno per quanto riguarda il rendimento. L’anno scorso arrivò dal Torino a parametro zero con grandissime aspettative, prima di chiudere la stagione con quattro gol complessivi ma zero in campionato in trentuno presenze. Quest’anno, invece, sono già tre le reti in Serie A e altrettante ne ha segnate in Europa League portando già a sei lo score complessivo. Ma ora il suo futuro potrebbe essere lontano da Roma.

Ultime news Roma, Belotti verso l’addio

L’arrivo di Romelu Lukaku a Roma sul finire dello scorso calciomercato non ha di certo aiutato Andrea Belotti. Il tecnico portoghese José Mourinho non si è praticamente quasi mai privato di Big Rom, anche in partite meno importanti, riducendo lo spazio a disposizione dell’ex bomber del Torino. Delle venti presenze stagionali tra Serie A, Europa League e Coppa Italia, solo dieci sono da titolare.

Occasione Belotti in Serie A, diversi club su di lui
Belotti cerca squadra in Serie A (LaPresse) – rompipallone.it

Il ruolo di Belotti è cambiato in corso d’opera: da presumibile vice Lukaku è passato a giocare insieme al belga a causa dei tanti infortuni che continuano a martoriare Paulo Dybala. Eppure, il Gallo spera di poter trovare maggior spazio e stimoli altrove, per provare a strappare una convocazione (per ora difficile) del commissario tecnico Luciano Spalletti per il prossimo Europeo che si terrà in Germania quest’estate.

Mercato Roma, dove giocherà Belotti

Inizialmente scettico su un addio prematuro alla Roma, Belotti si sta convincendo con il passare dei giorni. La società giallorossa non è mai stata così convinta di cedere l’ex Palermo, ma una sua eventuale cessione porterebbe soldi nelle casse del club. Soldi da poter reinvestire già a gennaio, visto il budget minimo a causa del Fair Play Finanziario.

Su Belotti ci sono diversi club italiani: su tutti ci sono Monza e Fiorentina, interessate anche a Moise Kean in uscita in prestito dalla Juve. Occhio però anche all’ipotesi Salernitana, in caso di addio di Boulaye Dia. Nelle scorse settimane si era parlato addirittura di un trasferimento al Como, ma l’ipotesi Serie B è da scartare. Le squadre interessate ci sono, ma sarà lui a scegliere: il futuro di Belotti è tutto da scrivere.

Impostazioni privacy