La Juventus vende Chiesa: ha già scelto il sostituto

Federico Chiesa è sempre più in bilico alla Juventus: il rinnovo tarda ad arrivare e Giuntoli ha già individuato il sostituto

Insieme no, almeno non adesso. Massimiliano Allegri è stato chiaro: Federico Chiesa e Kenan Yildiz dietro ad una punta non è una soluzione percorribile in questo momento.

Questione di equilibrio, quello che la Juventus ha trovato e che ora non vuole mettere a rischio. Anche per questo Giuntoli non ha ancora affondato il colpo sul mercato, con il timore che un nuovo arrivo possa andare a creare problemi in uno spogliatoio mai granitico come in questo momento. Tutti insieme verso la meta, che poi ufficialmente è un posto in Champions, ma con il ‘sogno’ scudetto che inizia a diventare qualcosa di più con il passare dei mesi.

Già,  i mesi che passano. Un bel problema quando hai il contratto con una scadenza non lunga e di rinnovo si fa fatica a parlarne. È il caso proprio di Federico Chiesa: accordo con la Juventus fino al 2025, ma nessun passo in avanti nella trattativa per il prolungamento. L’ex Fiorentina resta uno dei punti forti della squadra bianconera, ma l’esplosione di Yildiz impone qualche riflessione, anche perché l’ingaggio del 26enne di Genova è tra i più pesanti e l’entourage del calciatore lo vuole ritoccare verso l’alto.

Allora, senza rinnovo nei prossimi mesi può esserci un addio in estate e Giuntoli non è tipo da farsi trovare impreparato: il Football Director della società piemontese ha già in mente chi può essere il sostituto di Chiesa in caso di cessione.

Calciomercato Juventus, Giuntoli ha scelto il post Chiesa

Con Federico Chiesa ceduto (la Premier League è sempre forte su di lui e la destinazione inglese piace al calciatore), la Juventus avrebbe in mente il calciatore che potrebbe sostituirlo nella rosa. Si tratta di Albert Gudmundsson, 26 anni, talento islandese che al suo primo anno in Serie A con il Genoa ha già realizzato otto gol e due assist.

Gudmundsson può sostituire Chiesa alla Juventus
Gudmundsson possibile sostituto di Chiesa alla Juventus (LaPresse) – Rompipallone.it

Grande capacità di saltare l’uomo e creare superiorità numerica, l’attaccante rossoblù è stato individuato da Giuntoli come il profilo ideale per il reparto offensivo dei bianconeri se dovesse esserci la separazione da Chiesa. Il problema sarà riuscire a strappare il calciatore alla concorrenza delle altre big italiane. Dall’Inter al Milan, passando per Roma e Napoli, tutte hanno acceso i riflettori su Gudmundsson e non è improbabile che in estate si scateni una vera e propria asta. La Juve è pronta a partecipare, con i soldi dell’eventuale cessione di Chiesa avrebbe le carte in regola per sbaragliare le rivali.

Impostazioni privacy