Altro che mercato chiuso: la Juve cede Kean con lo scambio

Nonostante le parole di Giuntoli, la Juventus potrebbe chiudere lo scambio a gennaio: Kean ai saluti per arrivare al centrocampista

Mercato chiuso. Cristiano Giuntoli, Football Director della Juventus, ha messo la parola fine alla campagna trasferimenti invernale dei bianconeri. Sarà Djalo, almeno ufficialmente, il primo e unico affare in entrata per la formazione di Massimiliano Allegri.

Una verità che può però trasformarsi anche in una piccola (grande) bugia. Realmente dalle parti della Continassa hanno deciso di evitare acquisti che non siano in grado di far compiere un effettivo salto di qualità alla rosa. Però gli occhi e le orecchie dei dirigenti juventini, Giuntoli in testa, sono pronte a vedere e sentire eventuali occasioni per dare una freccia in più ad Allegri nella lotta scudetto contro l’Inter.

Per giocare a guardie e ladri servono le armi giuste e la Juventus non vuole perdere la possibilità di rinforzare il proprio arsenale. Un assist in questo senso può arrivare da Moise Kean, ancora fermo per infortunio e finito indietro nelle gerarchie dell’allenatore livornese. Con Vlahovic in grande spolvero, Milik che ha dimostrato di non aver perso il vizio del gol e le prestazioni convincenti di Yildiz e Chiesa, l’attacco bianconero sembra essere in buone mani e allora l’addio di Kean è da mettere in conto.

Soprattutto se proprio l’attaccante potrebbe essere la pedina di scambio giusta per arrivare ad un centrocampista di qualità ed esperienza internazionale.

Calciomercato Juventus, scambio con Kean: arriva il centrocampista

Qualità ed esperienza, due qualità che certo non mancano ad uno dei centrocampisti alla corte di Diego Simeone. L’Atletico Madrid, infatti, è interessato a Moise Kean per dare maggiori alternative in avanti al ‘Cholo’.

Juve, scambio Kean-Saul
La Juventus pensa allo scambio Kean-Saul con l’Atletico Madrid (LaPresse) – Rompipallone.it

Con i Colchoneros potrebbe così nascere un affare con scambio in vista: a fare il percorso opposto rispetto all’attaccante italiano sarebbe Saul Niguez, 29 anni, divenuto non più elemento essenziale a Madrid. Ne parla oggi ‘TuttoSport’, raccontando di come lo scambio potrebbe intrigare sia la Juventus che l’Atletico.

Un’operazione da ultimi giorni di mercato, quando gli incastri maggiori sono ormai definiti e si va alla ricerca ancora di più della possibile occasione. Kean per Saul potrebbe essere l’opportunità da sfruttare per la Juventus che avrebbe così un calciatore di qualità da regalare ad Allegri proprio in quel reparto, il centrocampo, dove la qualità è venuta a mancare per gli stop forzati di Pogba e Fagioli.

Un’idea da tenere lì, sullo sfondo, in attesa dell’evolversi delle cose. Mercato chiuso dice Giuntoli, ma in realtà il calciomercato non chiude mai.

Impostazioni privacy