Napoli, oggi le visite mediche: va subito in Arabia Saudita

Il Napoli ha chiuso un altro colpo di mercato, oggi le visite mediche: il nuovo acquisto potrebbe raggiungere subito i compagni in Arabia Saudita.

Oggi inizia la nuova Supercoppa Italiana. Per la prima volta nella storia della competizione saranno quattro le squadre a partecipare: Napoli vincitrice dello scudetto, Inter vincitrice della Coppa Italia, Lazio arrivata seconda in classifica e Fiorentina finalista di Coppa Italia. Un nuovo format Final Four che negli ultimi anni è stato proposto già in Spagna.

Le partite si giocheranno in Arabia Saudita (per la “gioia” dei tifosi italiani) e si comincerà stasera con la prima semifinale tra Napoli e Fiorentina. Le due squadre scenderanno in campo alle ore 20 italiane (22 locali) e chi vince sfiderà la vincente tra Inter e Lazio, altra semifinale in scena domani sera. Nel caso in cui dovesse battere la Fiorentina e raggiungere la finale, il Napoli potrebbe accogliere ben due nuovi giocatori, pronti a fare subito le valigie e raggiungere i nuovi compagni di squadra: si tratta di Hamed Junior Traoré e Cyril Ngonge.

Ultime news Napoli, oggi le visite mediche di Ngonge

Cyril Ngonge si appresta a diventare un nuovo calciatore del Napoli, oggi svolgerà le visite mediche di rito. L’attaccante belga arriva dal Verona per una cifra che si aggira sui 20 milioni di euro tra parte fissa e bonus e andrà a rafforzare il reparto offensivo azzurro. Una nuova pedina per Walter Mazzarri, pronto a salutare Alessio Zerbin, destinato al prestito al Frosinone.

Ngonge è il terzo acquisto di questa sessione invernale di calciomercato dopo gli arrivi di Pasquale Mazzocchi dalla Salernitana e Hamed Junior Traoré dal Bournemouth. Mentre il primo è a Riyadh con la squadra per la Supercoppa Italiana, gli altri due sono in Italia in attesa della partita di stasera. Se il Napoli dovesse arrivare in finale, però i due potrebbero subito raggiungere i compagni in Arabia Saudita.

Ngonge subito in Arabia Saudita con i nuovi compagni
Dalle visite mediche con il Napoli all’Arabia, Ngonge può raggiungere il ritiro (LaPresse) – rompipallone.it

La finale della Supercoppa è in programma lunedì 22 gennaio e i due nuovi acquisti avrebbero tutto il tempo per viaggiare in direzione Asia. È però difficile ipotizzare un loro impiego: Traoré non gioca una gara ufficiale dal 20 novembre scorso, a causa della malaria che lo ha fermato a dicembre; Ngonge non ha di questi problemi di condizione fisica, ma buttare in campo un nuovo giocatore in una finale così importante non è il massimo. Eppure, Traoré e Ngonge potrebbero comunque conoscere subito i loro nuovi compagni e dare quella carica emotiva per una gara delicata.

Impostazioni privacy