Calciomercato Serie A, colpaccio in difesa: “Ricorda Varane”

La squadra di Serie A si è assicurata un ottimo difensore sul mercato: il paragone con un campione come Raphaël Varane fa ben sperare i tifosi.

Continuano le operazioni di mercato in Serie A. Il tempo scorre, i giorni passano e man mano che ci si avvicina alla data del 1° febbraio, giorno di chiusura del calciomercato di gennaio, diminuiscono le possibilità di portare a termine le conclusioni. Ecco perché le società si stanno attivando per non arrivare a ridosso della deadline.

Sono tante le squadre che si sono già mosse per regalare ai propri allenatori i primi rinforzi in vista della seconda metà di stagione. Tra queste c’è il Bologna di Thiago Motta, vera sorpresa di questo campionato. Il club emiliano ha fatto vedere grandi cose finora, mettendo in mostra un gioco propositivo e divertente. A un certo punto del campionato, era arrivato anche al quarto posto in classifica in solitaria, ma gli ultimi risultati (due sconfitte e un pareggio nelle ultime tre) hanno fatto scendere i rossoblù al settimo posto. Il percorso resta ottimo, ma servirà una mano dal mercato per continuare su questi livelli. E il primo colpo è stato battuto: ecco Mihajlo Ilic dal Partizan Belgrado.

Chi è Mihajlo Ilic, nuovo acquisto del Bologna

Il primo rinforzo per il Bologna è stato Mihajlo Ilic. Il difensore serbo classe 2003 è stato acquistato a titolo definitivo dal Partizan Belgrado per cinque milioni e mezzo di euro. Il club in mattinata ha anche ufficializzato l’acquisto con tanto di foto del ragazzo con la sua nuova maglia numero 4. Ma quali sono le caratteristiche di Ilic? Il Bologna, nel comunicato ufficiale, lo definisce come uno dei difensori “più interessanti talenti dell’area slava”.

Ilic è il nuovo difensore del Bologna, parole importanti dal suo entourage
Ilic come Varane, il Bologna si gode il suo nuovo difensore (ANSA) – rompipallone.it

Nonostante i suoi 20 anni, Ilic era un titolare inamovibile del Partizan primo in classifica in Serbia: diciotto partite giocate per intero, saltandone solo una per squalifica. Difensore da un importante stazza fisica (1,92 metri), Ilic è molto bravo nell’anticipo, ha un ottimo senso della posizione e non disdegna i lanci in avanti. Nel Bologna non sarà subito titolare, ma avrà tutto il tempo per imparare i schemi di Thiago Motta e apprendere da difensori più esperti come Calafiori, Lucumi e Beukema.

Ilic come Varane, paragone importante per il difensore

Intanto, come ogni nuovo acquisto che si rispetti, non mancano i paragoni con i grandi difensori del panorama calcistico mondiale. Vlado Borozan, intermediario che ha portato avanti la trattativa insieme all’agente di Ilic, Uros Jakovljevic, ha parlato ai microfoni di Tuttomercatoweb.com, facendo un confronto davvero importante.

Ilic è un difensore che ricorda Varane: tecnicamente validissimo e con grandi margini di miglioramento. Ha delle caratteristiche che mi ricordano il campione francese: per la sua struttura fisica, per la corsa, l’eleganza e le capacità tecniche, è bello da vedere, nonostante sia un giocatore coraggioso, tenace, duro.

Impostazioni privacy