I prossimi 5 campioni che andranno in Arabia: spendono 2 miliardi

L’Arabia Saudita è ancora pronta a strappare all’Italia e all’Europa dei grandissimi campioni: spenderanno 2 miliardi per cinque calciatori.

Il calciomercato è sempre un momento estremamente particolare che sin dalla scorsa estate è diventato anche pericolosissimo per tutti i club europei a causa dell’ingresso dei club sauditi che, senza chiedere permesso, hanno iniziato a fare incetta di talenti. Tantissimi calciatori hanno scelto di seguire le orme di Cristiano Ronaldo e il richiamo dei soldi per poter fare un grandissimo salto di qualità dal punto di vista personale.

E tanti altri calciatori, a gennaio o in estate, possono fare lo stesso percorso e accettare i milioni sauditi per svoltare definitivamente (e ancora di più) la propria carriera e il proprio conto in banca.

Calciomercato, torna l’Arabia Saudita: pronti 2 miliardi

L’Arabia Saudita ha deciso di iscriversi definitivamente alla corsa ai grandi campioni. Ora i sauditi sono i nemici numeri uno del calcio europeo, visto che decine di calciatori potrebbero farsi convincere dalle super offerte e lo stesso potrebbero fare i club, che con un paio di cessioni possono rimettere a posto i bilanci e operare in entrata. La situazione è in continuo divenire e già ora ci sono delle voci che vogliono un cambiamento radicale nei club europei.

Secondo le ultime notizie di mercato, infatti, sono almeno cinque i calciatori che potrebbero salutare l’Europa per andare in Arabia Saudita. E a farne le spese potrebbe essere anche la Serie A.

Salah pronto a partire per l'Arabia Saudita
Salah lascia il Liverpool per l’Arabia Saudita (LaPresse) Rompipallone.it 21012024

Il sogno più grande della Saudi Pro League è un top player di livello assoluto: Mohamed Salah. L’attaccante egiziano del Liverpool ha il contratto in scadenza nel 2025 ma da tempo c’è aria di addio che proprio l’Arabia Saudita potrebbe rendere reale.

Stando a quanto riferisce fichajes.net, i dirigenti del calcio arabo hanno intenzione di spendere 2 miliardi di euro per convincere i calciatori a trasferirsi in Medio Oriente. Tutti grandi campioni, a partire da Momo Salah e continuando con altri campionissimi come ThiagoAlcantara, KevinDeBruyne, Heung-min Son e Victor Osimhen.

Tutti i pezzi pregiati tra Premier League e Serie A che sono fondamentali per i rispettivi club ma che, pagati a peso d’oro, potrebbero essere salutati in un battibaleno. Il Napoli è la società più attenzionata da questo punto di vista, poiché potrebbe perdere uno dei pezzi pregiati del club che ha appena rinnovato il contratto a cifre folli e che potrebbe partire per non meno di 150 milioni di euro.

Impostazioni privacy