Mourinho dice no: l’indizio sul futuro dello Special One è chiarissimo

Arrivano novità in merito al possibile futuro di José Mourinho: da dove ripartirà lo Special One dopo l’esonero a sorpresa della Roma? 

Il suo esonero ha praticamente sorpreso tutti, nonostante i risultati sulla panchina della Roma fossero sotto gli occhi di tutti. In pochi, se non nessuno, si aspettavano l’esonero della società giallorossa di José Mourinho, tecnico che negli ultimi anni ha cercato di innescare la rinascita del club giallorosso. Pur riuscendoci in parte, gli ultimi risultati messi a segno dal portoghese alla guida della panchina dei capitolini hanno costretto i Friedkin a operare per l’addio al portoghese, puntando sul ritorno romantico di Daniele De Rossi.

Ma ora che ne sarà di Mourinho? L’annuncio dell’esonero risale a poco meno di una settimana fa, ma le voci riguardanti i possibili sviluppi in futuro per il tecnico sono molteplici, e non potrebbe essere altrimenti per una figura di certa portata. Addirittura, c’è chi ipotizza un suo passaggio a sorpresa al Napoli, che a sua volta è a caccia di un tecnico che possa subentrare al collega Walter Mazzarri al termine della stagione in corso. Su di lui, voci arrivano anche dall‘Arabia Saudita, ma il tecnico è chiaro a tal riguardo: la sua decisione non lascia più dubbi.

Mourinho dice no all’Arabia: indizio pro Napoli?

José Mourinho è chiaramente uno dei pezzi pregiati rimasti inoccupati in seguito alla decisione della Roma di sollevarlo dall’incarico. Le voci riguardanti il suo possibile approdo al Napoli al termine della stagione in corso non fanno altro che scatenare i rumors legati a una figura fortemente carismatica già di per sé.

Mourinho dice no all'Arabia: indizio pro Napoli?
Mourinho dice no all’Arabia: indizio pro Napoli? – LaPresse – Rompipallone.it

In queste ore, però, è avanzata l’ipotesi di poterlo vedere in Arabia Saudita: la Saudi Pro League è a caccia sempre di grandi colpi e già da tempo si parla di un interesse dei sauditi per lo Special One, che però sembrerebbe non essere fortemente interessato alla questione, almeno per il momento.

Stando a quanto riportato da molteplici fonti, il tecnico avrebbe detto no all’Al Shabab, club fortemente in pressing per cercare di convincere lo stesso Mourinho ad accettare le faraoniche proposte. Una mossa che sarebbe dovuta dall’ambizione dello stesso tecnico – nelle scorse ore visto in Spagna – di voler rimanere in Europa per allenare una squadra di livello. Se fosse questo un indizio proprio in chiave Napoli? Per la verità bisognerà aspettare, ma intanto le voci sono inevitabilmente copiose e col passare del tempo continuano a moltiplicarsi.

Impostazioni privacy