Ferrari-Hamilton, clausola speciale nel contratto: di cosa si tratta

Nelle scorse ore l’annuncio storico che ha fatto il giro del mondo: ora spunta un retroscena particolare sull’accordo tra Ferrari e Hamilton.

Lewis Hamilton, a partire dalla stagione 2025, sarà un nuovo pilota di Ferrari. L’annuncio ufficiale, arrivato nella serata di giovedì 1° febbraio, ha colto tutti di sorpresa, confermando le copiose indiscrezione che erano arrivate già nelle precedenti ventiquattro ore tra l’Inghilterra e l’Italia. Un colpo di scena nel paddock che, seppur nel lungo termine, rischia di inalberare gli equilibri delle forze in campo, proprio nella stagione – quella che partirà tra qualche settimana – in cui nessuna Scuderia ha optato per un cambio piloti.

La sorpresa, invece, è stata riservata dalla Rossa, che si prepara ad accogliere il sette volte campione del Mondo con la speranza di creare un’accoppiata che, almeno sulla carta, è destinata a fare cose importanti. La coppia Leclerc – Hamilton è senza dubbio una punta doppia che nessuno in Formula Uno, almeno fino a oggi, può vantarsi di contare, motivo per cui i riflettori saranno puntati tutti su Maranello non appena terminerà la stagione 2024, in cui le parti in causa cercheranno comunque di raggiungere gli obiettivi prefissati alla vigilia del campionato, prima di celebrare il nuovo legame in maniera effettiva.

Hamilton in Ferrari: iniziano a spuntare i primi dettagli sul contratto

Iniziano a emergere i primi dettagli circa l’accordo raggiunto tra Lewis Hamilton e Ferrari in vista della stagione 2025.

Hamilton Ferrari: novità sul contratto
Hamilton in Ferrari: novità sul contratto – LaPresse – Rompipallone.it

Anzitutto, nel breve comunicato apparso sui canali ufficiali della Scuderia di Maranello, si tratta di un contratto pluriennale, e non annuale con opzione così come si era vociferato. Soprattutto, è stata smentita coi fatti l’ipotesi di un anticipo della questione già nel 2024: Ferrari continuerà a puntare su Carlos Sainz, mentre Lewis Hamilton si goderà il suo ultimo anno in casa Mercedes.

Ma quanto durerà, nel dettaglio, il contratto tra Ferrari ed Hamilton? A cercare di fare chiarezza è Leo Turrini, giornalista, ai microfoni dell’emittente satellitare Sky Sport.

“Questa di Lewis Hamilton è senza dubbio la notizia del millennio per la Formula Uno. Hamilton ha firmato un contratto di due anni con opzione per un’ulteriore stagione, anche in ottica 2026″.

Un dettaglio di non poco conto, che dimostra come il legame tra Lewis Hamilton e Ferrari, nato in maniera sorprendente agli albori della stagione 2024, possa essere in realtà anche di prospettiva larga, con la speranza che questo matrimonio aiuti la Ferrari a ritornare ai vertici quanto prima per interrompere un digiuno di Mondiali che dura da fin troppo tempo.

Impostazioni privacy