Scontro FIGC vs Lega Serie A: annunciata la rivoluzione

La Serie A e la FIGC sono ormai ai ferri corti: è stata annunciata una clamorosa rivoluzione dai capi del campionato italiano.

La situazione del calcio in Italia è in continuo divenire e rischia di portare a cambiamenti importantissimi nel giro di pochi mesi. Nel corso delle ultime stagioni si è parlato spesso delle riforme che devono migliorare il campionato e portare novità in termini economici e di dinamicità del campionato. Ci sono state varie assemblee di Lega per riuscire a portare avanti tutti i miglioramenti possibili e ci sono molte proposte sul tavolo.

Inoltre si sta aprendo uno squarcio tra Lega Serie A e FIGC che può diventare insanabile nel corso di poche settimane e può portare a una spaccatura importante.

Lega Calcio contro FIGC: l’annuncio di Casini

L’Assemblea ha deciso di avviare un percorso per valutare soluzioni organizzative di maggiore autonomia, simili al modello della Premier League“, ha annunciato il presidente della Lega Serie A Lorenzo Casini, intervenuto in conferenza stampa al termine dell’Assemblea dei club tenutasi nella giornata di ieri. Ad oggi tra Serie A e FIGC c’è un legame molto stretto su tutte le decisioni che vengono prese per il calcio italiano, ma ben presto potrebbero esserci delle novità.

Il futuro della Serie A, dunque, rischia di essere estremamente diverso da quelli che sono stati gli ultimi anni, come desiderano ardentemente molti esponenti della Lega Calcio.

Casini ha annunciato un distacco della Serie A dalla FIGC
Casini vuole staccare la Serie A dalla FIGC (LaPresse) Rompipallone.it 06022024

La rottura tra Serie A e FIGC sembra quasi netta, e le parole di Casini in conferenza stampa non fanno altro che accentuare tutte le difficoltà nell’avere obiettivi comuni.

È emerso è che il sistema federale così com’è e il modello organizzativo dove la Serie A è collocata non sono adeguati per raggiungere molti obiettivi“, ha ribadito il presidente Casini che poi ha aggiunto che “c’è fortemente bisogno di maggiore autonomia e maggior capacità di determinazione delle scelte“.

La Serie A uscirà dalla Federazione come fatto dalla Premier League?Loro non sono completamente fuori dalla federazione, perché per poter partecipare ad un campionato si è comunque all’interno di un sistema federale“, ha annunciato Casini in conferenza. “Quello che la Premier ha di diverso è un modello organizzativo di maggiore autonomia decisionale su molti aspetti“, ha poi completato il presidenteche è collegato al peso economico e al ruolo economico. Attualmente il sistema organizzativo non riconosce alla Serie A la stessa autonomia e lo stesso peso decisionale che dovrebbe avere rispetto al peso economico“.

Impostazioni privacy