Lazio, scontro aperto con Lotito: “Mandami via”

Non è proprio un buon momento per il club di Serie A e la tensione è ormai alle stelle all’interno dello spogliatoio. Spunta un retroscena.

Siamo nel corso della settimana europea dove le nostre squadre italiane sono occupate con gli incontri di Champions, Europa e Conference League. Tra stop e vittorie non tutte le italiane sorridono, tra queste troviamo sicuramente la Lazio. Il club biancoceleste sta affrontando un periodo buio e le ultime notizie che la riguardano non sono di buon auspicio.

Prima il cattivo rendimento in Serie A, poi l’esclusione dalla Champions League e poi la goccia che fa traboccare il vaso con le dimissioni di Maurizio Sarri sulla panchina laziale. La situazione nello spogliatoio, e all’interno della società, non è delle migliori e sembra governare il caos alla Lazio e le ultime notizie non fanno sorridere i tifosi laziali. È stato riportato oggi uno scontro verbale avvenuto tra un giocatore della Lazio, Alessio Romagnoli, e il suo presidente Claudio Lotito; parole eloquenti quelle dette dal difensore.

È caos in casa Lazio

Non è un buon momento per il club che ora dovrà riniziare il proprio percorso con una nuova guida cercando di salvare il salvabile.

Romagnoli si scaglia contro Lotito
Romagnoli e le parole indirizzate a Lotito – Lapresse – Rompipallone.it

In questa stagione di Serie A diverse big hanno avuto una falsa partenza che si è poi però protratta nel tempo. Tra questi troviamo sicuramente il Napoli, così come la Roma ma anche la Lazio. Il club biancoceleste con Sarri alla guida, in questa stagione, non ha fatto vedere molte cose buone, anzi.

Attualmente al nono posto la squadra ha perso ben dodici partite in campionato. Neanche la piccola speranza nel ritorno di Champions League è stata sfruttata poiché il Bayern, ovviamente, non è rimasta con le mani in mano. Una stagione negativa dunque che è arrivata poi al suo apice con le dimissioni di Maurizio Sarri dalla guida della squadra.

Al suo posto ci sarà ora il suo vice Martusciello ma in casa Lazio le cose non vanno per il verso giusto. Difatti è stato riportato oggi da Il Messaggero uno scontro verbale avvenuto tra il difensore Alessio Romagnoli e il suo presidente Claudio Lotito. Non sono state parole dolci, bensì un attacco chiaro del giocatore verso il proprio presidente che dopo aver annunciato il ritiro della squadra si è così sfogato:

Io non ci vado. Mandami pure via. Non mi hai dato mille cose che mi avevi promesso.

Momento difficile per la Lazio, il nostro pensiero

Una situazione a dir poco incandescente quella che sta vivendo la Lazio da lunedì sera. La sensazione però è che la sconfitta con l’Udinese sia stata solo la miccia definitiva che ha fatto esplodere una serie di tensioni accumulate dalla scorsa estate fino ad oggi. Tra mercato effettuato in ritardo, rinnovi in bilico ed errori della guida tecnica i biancocelesti sono noni e con un ambiente ridotto ai minimi termini. Questa risposta di Romagnoli al presidente Lotito è solo un’ulteriore conferma del momento che si vive all’interno di Formello, difficile anche pensare a quella che potrebbe essere la soluzione migliore

 

 

Impostazioni privacy