Roma-Lazio, Immobile polemico in diretta: frase diretta ai giallorossi

Ciro Immobile parla dopo Roma-Lazio e pronuncia una frase che è destinata a fare polemica. L’attaccante biancoceleste lo ha detto in diretta.

Il derby della capitale tra Roma e Lazio è terminato con la vittoria dei giallorossi e non con poche polemiche: ad infiammare il post gara è stato Immobile che ha pronunciato una frase che farà discutere. La vittoria per 1-0 grazie alla rete di Mancini nel primo tempo ha permesso alla Roma di tenere ben saldo il quinto posto e sperare ancora nel raggiungimento del quarto, occupato dal Bologna. De Rossi vince il suo primo derby da allenatore e avvicina la propria squadra alla zona Champions.

La Lazio, dal canto suo, perde altri punti importanti per giocare in Europa anche la prossima stagione. La sconfitta nel derby, infatti, è la tredicesima in questo campionato, troppe per una squadra che è arrivata seconda lo scorso anno. Al triplice fischio, inoltre, non sono mancati problemi tra i giocatori in campo ma una cosa in particolare ha fatto arrabbiare i laziali durante i festeggiamenti dei giallorossi. A tal proposito ha voluto dire la sua Ciro Immobile che ha pronunciato una frase che farà molto discutere anche nei giorni a seguire.

La frase di Immobile dopo Roma-Lazio

Ciro Immobile ha parlato ai microfoni di DAZN dopo la sconfitta della sua Lazio nel derby contro la Roma. All’attaccante biancoceleste non è andato giù un particolare dei festeggiamenti dei giallorossi a fine gara e ha pronunciato questa frase:

“C’è modo e modo per esultare: c’è chi lo fa con stile e chi meno“.

La frase di Immobile dopo Roma-Lazio
Immobile contro i festeggiamenti della Roma: la frase che fa discutere (LaPresse) Rompipallone.it

Parole al veleno quelle di Immobile che probabilmente ha fatto riferimento all’esultanza di Mancini, autore del gol vittoria, a fine match. Il difensore italiano, infatti, ha sventolato sotto la curva Sud una bandiera con i colori della Lazio e con al centro un topo. Il centravanti della Lazio ha anche analizzato la partita sottolineando la delusione dovuta alla sconfitta e a come ci sia ancora da lavorare per arrivare nel migliore dei modi a fine stagione. Ecco le sue parole:

“Il derby è una gara tesa e tirata e tutto quello che ti capita dovresti trasformarlo in gol. Siamo amareggiati, ci aspettavamo una gara diversa da parte nostra. E anche i tifosi se la meritavano, soprattutto per i tanti alti e bassi stagionali e una vittoria oggi poteva essere un trampolino di lancio. Anche dal punto di vista personale, quando una stagione inizia in malo modo, poi c’è anche l’infortunio di oggi. Le cose negative arrivano tutte insieme, bisogna stringere i denti“.

Impostazioni privacy