Roma, il gesto fa infuriare i tifosi: è rottura totale

Roma, dopo la sconfitta arrivano anche le polemiche: l’episodio non è passato inosservato ai tifosi giallorossi 

Alla vigilia dell’andata della semifinale di Europa League, si sapeva che la Roma fosse sulla carta inferiore al Bayer Leverkusen e la partita di ieri sera ha dimostrato questa differenza. I tedeschi, neo campioni di Germania per la prima volta nella propria storia, hanno dominato il primo atto di questa sfida, vincendo per 2-0 in trasferta e ipotecando, a tutti gli effetti, la finale di Dublino.

Servirà un’impresa tra una settimana ai ragazzi di De Rossi che, prima di concentrarsi sulla trasferta tedesca, avranno un altro impegno importante in campionato. Domenica alle 20:45 arriva la Juve all’Olimpico, in una sfida decisiva per la corsa alla prossima Champions League. Il distacco tra le due squadre, 6 punti, è rimasto invariato dopo l’ultimo turno, visto che entrambe non sono andate oltre il pareggio contro Napoli e Milan.

I bianconeri, dal loro canto, avranno la possibilità di ottenere la matematica qualificazione in caso di vittoria contro i giallorossi, che vogliono rimanere aggrappati al sogno Champions, in attesa del recupero della partita tra Atalanta e Fiorentina. Per la Roma, il continuo del cammino europeo dei bergamaschi può essere un vantaggio, visto che sono i nerazzurri sono, a questo punto, i veri avversari in campionato.

Roma, brutto gesto verso i tifosi: a fine stagione sarà addio?

Protagonista in negativo nella partita di ieri sera, tra i giallorossi, è stato sicuramente Rick Karsdorp. Il terzino olandese, infatti, ha causato involontariamente la prima rete dei tedeschi, segnata da Wirtz al minuto 28. Il numero 2 della Roma, cercando il retropassaggio verso Mancini, ha regalato palla allo spagnolo Grimaldo che ha servito il trequartista tedesco al limite dell’area, solo contro Svilar.

L’episodio non è passato inosservato ai tifosi di casa che, al momento della sostituzione di Karsdorp, lo hanno subissato di fischi. La reazione dell’olandese non si è fatta attendere e ha applaudito, in modo ironico, il pubblico dell’Olimpico, che non ha certamente gradito. Il numero 2 della Roma, però, non è nuovo a questo tipo di disattenzioni difensive.

Karsdorp applaude, in modo ironico, il pubblico
Dopo l’errore nel primo gol avversario, Karsdorp applaude, in modo ironico, il pubblico (LaPresse) rompipallone.it

Già nel novembre del 2022, in occasione di Sassuolo-Roma, a seguito di un errore, era stato attaccato pubblicamente dall’allora tecnico giallorosso José Mourinho. “Atteggiamento poco professionale; lo invito a cercarsi una squadra a gennaio” aveva detto il portoghese, al termine della partita. Questa frattura si era poi ricucita in seguito alle dichiarazioni del entourage del olandese che aveva minacciato di ricorrere per vie legali.

Chissà se questa volta se la caverà nuovamente, oppure se questo episodio abbia definitivamente sancito la fine della sua esperienza all’ombra del Colosseo.

Impostazioni privacy