Serie A, brutto infortunio per il big: esce dal campo in lacrime

Apprensione per uno dei migliori attaccanti del campionato, i tifosi tremano in vista dei prossimi match: rischio di un lungo stop

Partita scoppiettante quella che ha aperto  il sabato pomeriggio di Serie A: Napoli e Bologna si sono fronteggiate in una sfida che ha visto gli ospiti prevalere sulla squadra di casa andando in vantaggio di due reti dopo soltanto dodici minuti di gioco, con le reti di Ndoye e Posch al loro primo gol stagionale.

Un Bologna quindi che continua a volare sulle ali dell’entusiasmo: i rossoblù torneranno a casa con tre punti fondamentali, non scontanti e che potrebbero valere già la conquista del traguardo storico della Champions League. Gli uomini di Thiago Motta infatti potrebbero conquistare matematicamente lo slot Champions nel caso in cui, nella delicata sfida di domani sera, l’Atalanta dovesse prevalere sulla Roma, in un altro scontro diretto per le coppe europee.

A smorzare. in parte, l’entusiasmo derivante dalla vittoria odierna è l’uscita dal campo, in lacrime, del gioiello più importante della rosa del Bologna: la sorpresa più grande di questo campionato, Joshua Zirkzee, è uscito infatti malconcio dal campo e destano preoccupazione le sue condizioni.

Zirkzee fuori in lacrime, le condizioni del bomber

Cambio forzato al 73′ minuto di gioco per il numero nove rossoblù che è stato richiamato in panchina da Thiago Motta dopo aver accusato un fastidio di tipo muscolare, probabilmente al flessore sinistro che sarà sicuramente oggetto di esami strumentali nelle prossime ore, necessari per valutare le sue condizioni.
Un infortunio delicato, in un momento particolare della stagione, per il bomber che punta alla convocazione al prossimo Europeo in cui vorrà rendersi pericoloso con la sua Olanda, a conclusione di una stagione che l’ha visto iscriversi tra i big del nostro campionato.

Zirkzee esce dal campo in lacrime: le condizioni
Frustrazione per l’olandese, a rischio il finale di stagione e l’Europeo (lapresse) Rompipallone.it

Intervenuto ai microfoni di Dazn, nella consueta intervista postpartita, Thiago Motta stesso è intervenuto sulla vicenda dimostrandosi ancora all’oscuro sulle precise condizioni del suo attaccante:”Dobbiamo valutarlo, ha sentito un piccolo fastidio al flessore sinistro credo, con calma vediamo come si trova.”

E’ lecito pensare che, nel caso in cui le condizioni dell’olandese dovessero essere abbastanza gravi, la stagione di Zirkzee sia finita sul campo del Maradona, a maggior ragione nel caso in cui i rossoblù dovessero ritrovarsi a conquistare la matematica certezza della qualificazione in Champions già domenica sera a seguito dell’eventuale risultato positivo dell’Atalanta sulla formazione di Daniele De Rossi.
Informazioni più precise sull’infortunio dell’attaccante arriveranno soltanto nei prossimi giorni, dopo che Zirkzee si sarà sottoposto ai relativi esami strumentali.

Impostazioni privacy