Vardy firma in Serie A? L’annuncio ufficiale chiarisce tutto

Negli scorsi giorni sono circolate con insistenza le voci sul possibile approdo in Serie A di Jamie Vardy. Il recente annuncio fa chiarezza.

Sono ore di totale euforia a Como, con la squadra che lo scorso venerdì ha centrato una storica promozione in Serie A, tornando così nella massima divisione a 21 anni dall’ultima volta. I Lariani sono pronti per il grande salto, con l’obiettivo di non vestire il ruolo di semplice comparsa ma di potersi confermare per molti anni, sognando qualcosa in più di una semplice (ma comunque non scontata) salvezza. Alle spalle, infatti, il club lombardo ha una proprietà ricchissima e per questo motivo sognare in grande non è utopistico.

Alla guida del club ci sono i fratelli indonesiani Hartono, che con i loro patrimoni di 26 e 25 miliardi di euro sono i proprietari più ricchi in Italia nonché nella top 10 mondiale. Il Como ha, quindi, tutte le carte in regola per poter già puntare alla parta sinistra della classifica e nelle ultime ore sono già circolati i primi nomi dei giocatori che potrebbero arrivare.

Como, Fabregas allontana Vardy: le parole

Il profilo che più di tutti sta facendo sognare i tifosi è senza dubbio quello di Jamie Vardy. L’attaccante inglese era presente sugli spalti del Sinigaglia durante l’ultima di campionato contro il Cosenza, nella gara che ha fatto volare il Como in Serie A, e da quel momento tutti hanno ipotizzato un suo possibile approdo in Italia. Intanto Cesc Fabregas, allenatore dei lombardi, ha fatto chiarezza sulla situazione in una recente intervista.

Vardy firma in Serie A?
Cesc Fabregas e le parole sul possibile acquisto di Jamie Vardy (LaPresse) – rompipallone.it

L’ex centrocampista spagnolo è intervenuto ai microfoni di DAZN, parlando della gioia per la promozione in Serie A ma concentrandosi anche su quello che sarà il mercato della società. La priorità del club è la salvezza, con Vardy che non rientra nei piani della dirigenza:

Vardy non verrà di sicuro, non è un nostro obiettivo. Dobbiamo costruire la squadra con l’obiettivo di salvarci, poi se faremo di più sarebbe perfetto. Faremo una squadra forte, proprio come è accaduto quest’anno.

Le parole di Fabregas spengono, quindi, le speranze sul possibile arrivo in Serie A del centravanti del Leicester. Difficile capire se si tratti di una semplice furbata o se effettivamente Vardy non sia un obiettivo della società. Quel che è certo è che il Como farà di tutto per restare in Serie A e forse anche di più.

Impostazioni privacy