Dalla Premier League, calcio rivoluzionato: accadrà la prossima stagione

La Premier League si prepara ad una clamorosa rivoluzione per la prossima stagione: la decisione spiazza tutti. 

La Premier League è senza dubbio il miglior campionato al mondo, per spettacolarità, competitività, guadagni e strutture. Anche in questa stagione, la massima serie inglese sta regalando molteplici emozioni, con l’ennesimo campionato avvincente. Non a caso, il titolo è ancora in discussione, diviso tra il Manchester City di Pep Guardiola e l’Arsenal di Mikel Arteta. A comandare la classica, ad una sola giornata dalla fine, sono proprio i Citizens, a +2 dai Gunners. 

Ma oltre alla lotta per l’ambita corona della Premier League, c’è chi ha comunque recitato un ruolo da protagonista in campionato, come l’Aston Villa. Nonostante la folta concorrenza, la squadra di Unai Emery si è consolidata in quarta posizione, ottenendo aritmeticamente in Champions League dopo 41 anni di assenze. Tuttavia, in queste ultime ore in Inghilterra si sta parlando meno di calcio giocato e più del polverone alzato dal Wolverhampton a causa del Var. I Wolves hanno deciso di avanzare una proposta che potrebbe avere del clamoroso, ovvero, quella di abolire il Video Assistant Referee dalla Premier League. 

La Premier League pensa ad abolire il Var: la proposta del Wolverhampton

Il prossimo 6 giugno sarà una data dal valore assoluto per tutti i club della Premier League. Le società della massima serie inglese si siederanno a tavolino per decidere se abolire o meno il Var dal campionato in vista della prossima stagione. 

La proposta è stata avanzata dal Wolverhampton attraverso un comunicato ufficiale: “La nostra posizione è che il prezzo che stiamo pagando per un piccolo miglioramento nell’accuratezza delle decisioni arbitrali è in contrasto con lo spirito del nostro gioco e per questo dovremmo smettere di utilizzarla a partire dalla prossima stagione. Non vogliamo incolpare nessuno e tutti hanno lavorato per trasformare il maggiore utilizzo della tecnologia in un successo, ma vogliamo il risultato migliore per il calcio”.

La Premier League pensa all'abolizione del Var
In Premier League vogliono abolire il Var – (LaPresse) Rompipallone.it

Per far sì che il Var venga abolito dal campionato, servirà che 14 club su 20 votino a favore della proposta messa in piedi dai Wolves. Secondo quanto raccolto da Sky Sports, il Consiglio si sarebbe già detto contrario alla presa di posizione del Wolverhampton. La Premier League, di fatto, riconosce il diritto della proposta dei Wolves, ma ritiene inopportuna l’abolizione del Var dal campionato. 

In merito, si è espresso un portavoce della massima serie inglese: “La Premier League può confermare che faciliterà una discussione sul VAR con i nostri club all’assemblea generale annuale del mese prossimo. I club hanno il diritto di avanzare proposte alle assemblee degli azionisti e riconosciamo le preoccupazioni e le problematiche legate all’uso del VAR. Tuttavia, la Lega sostiene pienamente l’uso del VAR e resta impegnata, insieme al PGMOL, a apportare continui miglioramenti al sistema a beneficio del gioco e dei tifosi”.

Impostazioni privacy