Futuro Conte, il tecnico è sempre più vicino al ritorno in Serie A: tifosi in delirio

Antonio Conte è sempre più vicino a tornare. L’ex CT azzurro fa gola a molte squadre: nelle ultime settimane una ha scavalcato le altre.

Il tecnico è sempre più vicino a tornare. L’ex giocatore della Juventus è pronto per rimettersi al lavoro. Nell’ultimo anno, in cui non ha allenato, si è spesso visto negli stadi a studiare i suoi colleghi. Dopo quindi una stagione presa per innovare la sua idea di calcio, l’ex Tottenham vuole tornare in sella.

Su di lui ci sono molte squadre. In Italia, le due più accostategli sono Milan e Napoli. All’estero, il Bayern Monaco ci ha fatto un pensierino ma i bavaresi sembrano aver preso un’altra strada. Con un top club del genere però non si può mai stare tranquilli. Il calciomercato è alle porte e chi non ha ancora un allenatore per la prossima stagione deve accelerare per non rimanere indietro rispetto alle altre. Per poter fare mercato, la dirigenza ha bisogno di sapere chi guiderà la rosa, in modo da puntare giocatori affini al modo di giocare del tecnico. La Repubblica ha riportato le ultime notizie sul futuro di Conte.

Serie A, De Laurentiis ha deciso: Conte è l’obiettivo numero uno

Il Napoli sta corteggiando Conte da parecchio tempo ormai e, dopo mesi di trattativa, i partenopei sarebbero in pole position per accaparrarsi il tecnico. Aurelio De Laurentiis vuole rivedere la sua squadra ad alti livelli, dopo il tracollo di questo 2023-24. Il patron dei campani non vuole sprecare tempo e sta cercando una figura che possa risollevare le sorti del club. Ecco quindi che l’ex tecnico della Juventus potrebbe essere il profilo adatto. L’intenzione del club è di mettere sul piatto un ingaggio da circa 7 milioni di euro per riportare Conte in Serie A.

Il Napoli su Conte
De Laurentiis pronto a fare follie per portare Conte a Napoli (LaPresse) – Rompipallone.it

Non sarà facile però, come infatti riporta La Repubblica: “Conte sarebbe un po’ perplesso almeno per due motivi: perché eredita un team allo sbando e soprattutto per la sua visione diversa del progetto da realizzare sulla panchina azzurra, proiettato nel tempo e non legato soltanto all’immediatezza del risultato da raggiungere. L’ex CT della Nazionale preferirebbe infatti la vorare senza condizionamenti, per ricostruire dalle fondamenta il gruppo e gettare così le basi per aprire un lungo ciclo di successi“.

Ciò che pare certo è che Antonio Conte è sempre più vicino a tornare ad allenare. Il Napoli vuole assicurarsi il tecnico per darsi la migliore chance possibile di ripartire. Non c’è ancora l’ufficialità ma filtra ottimismo da Castel Volturno, chissà che sia la volta buona per vedere di nuovo Conte in Serie A.

 

Impostazioni privacy