Coppa Italia, Allegri quasi alle mani nel post partita: il gesto è da non credere

La Juventus riporta a Torino la Coppa Italia. Il gol di Vlahovic fa sognare i tifosi, ma a far notizia è un gesto di Allegri durante il post partita.

Mercoledì 15 maggio allo stadio Olimpico di Roma è andata in scena la finalissima di Coppa Italia tra Atalanta e Juventus. La sblocca subito l’attaccante bianconero, Dusan Vlahovic, al minuto 4. Unica rete della serata, nonché quella decisiva che permette alla Juventus di Massimiliano Allegri di sollevare il trofeo sotto il cielo di Roma.

Una partita che ha lasciato non poche perplessità al mister bianconero il quale, negli ultimi concitati minuti della partita, ha avuto da ridire sulle scelte arbitrali. Dopo aver protestato contro l’arbitro nel corso della ripresa per la mancata sanzione di un fallo di un avversario su Vlahovic, Allegri non si è trattenuto quando il direttore di gara Maresca non ha fischiato fallo per il giocatore Danilo in attacco a pochi minuti dalla fine.

Vergogna, vergogna” ha gridato Allegri rivolgendosi al quarto uomo e togliendosi giacca e cravatta. “Dov’è Rocchi?“, ha continuato, rivolgendosi al designatore arbitrale. Atteggiamenti che non sono passati inosservati a Maresca e che sono stati puniti con un cartellino rosso e un’imminente uscita dal campo.

Non sono mancate le indiscrezioni relative a un presunto allontanamento dai festeggiamenti da parte di Allegri verso il direttore sportivo, Cristiano Giuntoli. In un video diventato ormai virale si vede il tecnico bianconero mimare un “via, via” verso Giuntoli, come a voler trasformare la felicità della vittoria in un’occasione per togliersi qualche sassolino dalle scarpe.

Tra i due, infatti, c’è sempre stato un rapporto ostico, alimentato nell’ultimo periodo dalle voci di mercato, espresse dallo stesso Giuntoli, che vedrebbero Allegri lontano dalla Juve già dalla prossima stagione. Il dirigente ha altri piani per il futuro della Juve.

Tuttavia, questo fatidico “via, via” è stato poi smentito dallo stesso Allegri: “Non è successo assolutamente niente, non ho detto nulla a nessuno”.

Furia Allegri nel post partita: “Quasi alle mani con un giornalista”

Stamattina La Repubblica riporta un episodio avvenuto al termine della finale di Coppa Italia: Allegri, nei corridoi dello stadio, si sarebbe accanito contro un giornalista.

Coppa Italia: Allegri furioso contro un giornalista
Massimiliano Allegri accanito contro un giornalista al termine della partita (Ansa Foto) – rompipallone.it

Durante le interviste rilasciate al termine della partita, il tecnico bianconero ha speso delle parole che hanno lasciato intendere un suo addio. “Abbiamo regalato una gioia alla società, ai tifosi e a me. Mi sono divertito” – esordisce Allegri – “Se andrò via, perché ormai mi danno tutti via, lascio una Juve forte“, conclude.

Poi, nei corridori dell’Olimpico, il nervosismo prende il sopravvento: “Non avete detto la verità per un anno e la sapevate tutti“, si rivolge così a un giornalista e a chi lo ha criticato per un anno intero, arrivando quasi alle mani.

Impostazioni privacy