Serie A, Sarri esce allo scoperto: l’annuncio sul futuro

Maurizio Sarri torna a parlare e commenta la Serie A. Critiche a una sua ex squadra e accenni sul suo futuro. Ecco dove potremmo vederlo.

L’ex Lazio, Maurizio Sarri, torna a parlare in occasione della 22° edizione del Memorial “Niccolò Galli”. Tra gli argomenti toccati, la separazione tra la Juve e Massimiliano Allegri: “La Coppa Italia salva la stagione? Non so, quando il motto di una società è “l’unica cosa che conta è vincere”, forse non basta“.

Preferisce non esprimersi su Allegri, dicendo: “Da fuori è difficile farsi un’opinione. Ha totale fiducia in Cristiano Giuntoli con cui ha condiviso l’esperienza a Napoli: “Se farà una Juventus da Scudetto? Penso di sì. Cristiano è la persona giusta, bello tosto, cattivo, competente, determinato. È un ds che io porterò sempre nel cuore“.

Per quanto riguarda la stagione disastrosa del Napoli, l’ex tecnico afferma: “Dispiace, come tutti sanno le due squadre che ho nel cuore sono il Napoli e la Fiorentina. Lì ho vissuto anni incredibili, irripetibili, ero felicissimo per lo Scudetto con un pizzico di incazzatura dentro perché non è successo durante il mio ciclo“.

Le parole di Sarri sul suo futuro

Maurizio Sarri ha anche parlato del suo futuro e a cosa ambisce. Nicolò Schira, attraverso il suo profilo X, ha fornito qualche dettaglio.

Maurizio Sarri parla del suo futuro
Sarri accenna sul suo futuro da allenatore (Ansa Foto) – rompipallone.it

Sul suo presunto approdo al Bologna, Sarri smentisce: “Al momento non ho avuto alcun discorso diretto”, comunica, per poi affermare che gli unici contatti che ha avuto sono stati con campionati stranieri.

Il volere dell’ex Lazio è chiaro: “Vediamo se viene fuori qualcosa che mi arrapa e stuzzica, che sia figlio di un programma di medio o lungo periodo e che valga la pena vivere”.

Impostazioni privacy