Decisione incredibile di Toni Kroos: è ufficiale, tifosi spiazzati

A meno di due settimane dalla finalissima di Champions League, il top player del Real Madrid ha annunciato il ritiro a fine stagione

Il Real Madrid con 94 punti all’attivo, si è già laureato campione di Spagna con diverse giornate d’anticipo, strappando di fatto il titolo ai rivali del Barça. Dopo aver vinto la seconda Liga personale in carriera, l’attenzione di Carlo Ancelotti è adesso tutta rivolta verso la finalissima di Champions contro i tedeschi del Borussia Dortmund. Il 1°Giugno a Wembley il tecnico italiano punterà a mettere nel palmares la sua quinta Coppa dalle grandi orecchie, la terza alla guida dei blancos.

Solamente dopo la finale, la proprietà di Florentino Perez potrà pensare alla programmazione del futuro. Uno dei temi maggiormente discussi all’interno della società madrilena riguarda il reparto in mezzo al campo, per anni dominato da Luka Modric e Toni Kroos. Nonostante l’immensa classe, i due possiedono una carta d’identità importante dal punto di vista anagrafico, motivo per cui si è a lungo parlato di un possibile cambio generazionale in mediana.

A conferma di ciò, nelle ultime ore è arrivato l’annuncio di Toni Kroos. Il tedesco al termine di Euro 2024 ha dichiarato la volontà di appendere gli scarpini al chiodo.

Kroos, annuncio ufficiale: lascerà il calcio al termine di Euro2024.

Il fuoriclasse tedesco, all’età di 34 anni compiuti a gennaio, ha deciso di appendere gli scarpini al chiodo dopo gli Europei con la Germania. Ad annunciarlo è stato il calciatore stesso attraverso un lungo post sul suo profilo Instagram:La mia carriera da calciatore finirà quest’estate dopo gli Europei. Come ho sempre detto, il Real Madrid sarà il mio ultimo club”.

Toni Kroos annuncia il ritiro
Toni Kroos annuncia il ritiro, (LaPresse)- rompipallone.it

Il faro del centrocampo, arrivato a Madrid nel 2014 dal Bayern Monaco, chiuderà così la sua storia d’amore con i blancos dopo un decennio. A testimonianza di una carriera gloriosa, Kroos conta nel palmares 33 trofei: 22 con il Real Madrid, 10 con la maglia del Bayern Monaco e infine il mondiale vinto con la nazionale tedesca nel 2014.

Uno dei pochissimi trofei mancanti nell’albo del tedesco è proprio l’Europeo. La vittoria di Euro 2024 potrebbe essere per il classe 1990 il coronamento di una carriera caratterizzata da successi. Prima però bisogna concludere al meglio il ciclo con le Merengues.

Un successo nella finale di Wembley consentirebbe a Kroos di entrare nella storia. Con 6 Champions League vinte, diventerebbe il recordman di vittorie nella competizione, al pari dell’ex madrileno Francisco Gento.

A livello di statistiche individuali, il centrocampista tedesco a poche settimane dal suo ritiro ha totalizzato 751 presenze impreziosite da 73 reti e 165 assist, oltre che da giocate di alta qualità.

 

 

 

Impostazioni privacy