Conceicao, comunicazione arrivata: l’allenatore ha scelto, sarà addio

Arrivano ormai conferme sul futuro della panchina del Porto. L’allenatore Sergio Conceicao ha, infatti, deciso di dire addio alla squadra. Di seguito è riportata la notizia e quello che bisogna sapere sul suo futuro

Ieri è andata in scena la Taça de Portugal, ovvero la Coppa del Portogallo, che ha visto il Porto trionfare sullo Sporting per due a uno grazie ai gol di Evanilson e al rigore al centesimo minuto di Mehdi Taremi, un bel modo per salutare la propria squadra dal momento che il prossimo anno vestirà la maglia dell’Inter.

Dopo la vittoria della coppa e i relativi festeggiamenti, in casa del Porto, però, arriva un’altra notizia inerente al proprio allenatore. Si hanno, infatti, conferme su un annuncio che era già nell’aria da un bel po’ di tempo.

L’allenatore Sergio Conceicao lascia il Porto: le novità sul suo futuro

Come riportato da Record, Sergio Conceicao non sarà più l’allenatore del Porto dalla prossima stagione nonostante il suo contratto in scadenza nel 2028. L’allenatore ha comunicato alla nuova dirigenza dei “Dragoes”, guidata da Andrè Vilas-Boas, la sua ormai decisione.

Conceicao dice addio al Porto
Nella foto è presente l’ormai ex allenatore del Porto Sergio Conceicao (LaPresse)- rompipallone.it

Sergio Conceicao lascia ufficialmente il Porto dopo aver vinto tre scudetti e altri 8 titoli. Record afferma che si tratta di una decisione definitiva che sarà comunicata nelle prossime ore, si pensa, infatti, possa arrivare il comunicato già domani martedì 28 maggio 2024.

Si aggiunge così un nuovo nome al valzer degli allenatori oltre che un’altra panchina di prestigio europeo che si dovrà riempire per la prossima stagione.

L’allenatore portoghese era stato per qualche settimana in orbita Milan, prima che la dirigenza rossonera accelerasse per il connazionale l’allenatore Paulo Fonseca.

Per quanto riguarda il futuro del tecnico Sergio Conceicao c’è l’interesse della squadra dell’ Olympique Marsiglia che dopo l’opzione Fonseca, sempre più vicino ai rossoneri come già anticipato precedentemente, sta cercando il nuovo allenatore. Qualche contatto è già avvenuto tra il club e l’allenatore dell’ormai ex Porto, quello che bisogna decifrare è ora la volontà del mister.

Inoltre, la dirigenza del Porto con l’addio di Conceicao già preventivato ha iniziato a programmare in anticipo il proprio futuro iniziando a ripartire proprio dal nuovo allenatore. Nelle scorse settimane come riportato dal giornalista Gianluca Di Marzio, la squadra biancoblù avevano avuto qualche contatto anche con Enzo Maresca, fresco di promozione con il Leicester e ora verso la preparazione per la panchina del Chelsea.

Impostazioni privacy