Icardi torna in serie A: sognano i tifosi, la nuova squadra

Siamo agli sgoccioli prima dell’inizio del mercato estivo e una squadra della nostra Serie A pensa al ritorno di Mauro Icardi in Italia.

La sessione estiva di calciomercato deve ancora iniziare, ma diverse squadre di Serie A sono già all’opera per non farsi trovare impreparate. Si pensa già alle possibili cessioni, agli acquisti futuri e agli eventuali rinnovi. Sarà un mercato che vedrà dunque diverse squadre attive: tra top club che puntano alla vittoria del titolo, a squadre che vogliono la qualificazione in Europa fino ad altre formazioni che punteranno invece alla salvezza. Ci aspettano quindi mesi di fuoco, che diranno già tanto sulle ambizioni delle squadre in vista della prossima stagione.

Continuando a parlare di mercato, va ricordato che la scorsa sessione estiva in Serie A, è stata la più costosa di sempre, con un totale di 8 miliardi di euro spesi. La squadra che ha sborsato di più nella precedente finestra estiva di mercato è stata il Milan, con 112,5 milioni di euro investiti sul mercato. Dietro ai rossoneri troviamo il Napoli con una spesa di 104 milioni di euro e Juventus con 70 milioni.

Mercato A, il Como pensa a Mauro Icardi

Come riportato dall’edizione odierna del Corriere dello Sport, il Como ha una nuova suggestione per l’attacco della prossima stagione: Mauro Icardi. L’attaccante argentino ora in forza al Galatasaray è entrato nei radar della squadra lombarda, che dovrà costruire una squadra degna per il suo ritorno in Serie A (ultima volta nella stagione 2002-2003). L’attaccante ex Inter, fresco di vittoria nel campionato turco, rappresenta il sogno per il club di proprietà dei fratelli Hartono.

Il Como sogna Icardi
Mauro Icardi, attaccante argentino classe 1993 che piace al Como – LaPresse – rompipallone.it

Icardi ha attualmente un valore che si aggira intorno ai 18 milioni di euro e un contratto in scadenza con il club turco nel 2026. L’argentino non ha di certo dimenticato come segnare, visto che in 47 presenze stagionali ha messo a referto 32 gol. Si parla di una trattativa complicata per il Como anche se per l’attaccante sarebbe una sorta di ritorno a casa visto che possiede una villa proprio sulle sponde del lago. L’ex Inter è dunque sul taccuino del ds Ludi insieme ad altri due giocatori che hanno vestito la maglia nerazzurra: Andrea Pinamonti e Antonio Candreva.

Il sogno della squadra allenata da Cesc Fabregas rimane comunque quello di ingaggiare il bomber argentino, che in Serie A ha totalizzato 219 presenze tra Inter e Sampdoria, segnando 121 gol e fornendo 31 assist. Con l’innesto dell’argentino il Como avrebbe sicuramente un’arma in più per salvarsi e chissà, magari negli anni successivi, per sognare l’Europa.

Impostazioni privacy