Asse Napoli-Juventus: non solo Di Lorenzo-Chiesa, Conte vuole anche lui

Si prospetta un intreccio di calciomercato tra Juventus e Napoli: oltre a Chiesa e Di Lorenzo può essere imbastito uno scambio con altri due calciatori

Ore di attesa per Juventus e Napoli. Il nuovo corso è lì, pronto a partire, ma serve qualcuno che dia il via. Mancano gli annunci per veder nascere il nuovo progetto di bianconeri e azzurri.

A Torino ripartiranno da Thiago Motta, di dubbi ormai non ce ne sono: il tecnico del miracolo Bologna dovrà rilanciare la formazione piemontese e avrà l’obiettivo di riportare il tricolore sotto la Mole. A Napoli, invece, aspettano il sì definitivo di Antonio Conte, l’uomo prescelto da Aurelio De Laurentiis per cancellare l’anno orribile vissuto dai partenopei con il decimo posto in classifica e l’esclusione, per la prima volta dopo 15 anni, dalle coppe europee.

Motta e Conte, due modi diversi di intendere il calcio, ma un unico obiettivo: vincere. Per farlo servirà plasmare le rispettive rose secondo le idee dei due allenatori e a questo stanno lavorando Giuntoli e Manna. Lavoro che potrebbe intrecciarsi perché il calciomercato estivo potrebbe portare alla creazione di un vero e proprio asse tra Juventus e Napoli. I nomi caldi sono quelli di Di Lorenzo e Chiesa: il primo ha chiesto la cessione e i bianconeri vorrebbero approfittarne. Il secondo non ha ancora rinnovato il contratto in scadenza nel 2025 e Conte lo vorrebbe in azzurro.

Scambio possibile, magari allargato ad altri due calciatori perché ‘radiomercato’ racconta di una possibile maxi operazione tra le due società.

Juventus-Napoli, doppio scambio: Di Lorenzo e Raspadori in bianconero

Di Lorenzo e Chiesa sono i protagonisti principali delle operazioni che potrebbero nascere tra Napoli e Juventus, ma non gli unici.

Non solo Chiesa, anche Danilo può finire al Napoli
Danilo piace a Conte: doppio scambio Juve-Napoli (LaPresse) – Rompipallone.it

A Torino, infatti, seguono con attenzione l’evolversi della situazione relativa a Giacomo Raspadori. L’ex Sassuolo ha trovato poco spazio nell’anno appena concluso e  non è disposto a vivere un’altra stagione da panchinaro di lusso. Ecco perché potrebbe anche lui lasciare la Campania e Giuntoli vorrebbe metterlo al fianco di Vlahovic in un attacco che potrebbe perdere appunto Chiesa.

Raspadori con Di Lorenzo a Torino, Chiesa con Danilo in azzurro. Il capitano bianconero è tra i calciatori che non sono certi della conferma alla Juventus e Conte apprezzerebbe il suo acquisto. Capace di giocare nella difesa a tre, ma di fare anche l’esterno difensivo, garantirebbe una grande dose di esperienza e personalità, proprio quella che è sembrata mancare al Napoli quest’anno. Ne parla ‘Repubblica’, una suggestione che nei prossimi giorni potrebbe diventare trattativa. Il mercato è già incandescente, occhio all’asse Juve-Napoli.

Impostazioni privacy