Ultim’ora Italia, il verdetto condanna Spalletti: salterà l’Europeo

Pessime notizie per la Nazionale italiana in vista degli Europei. L’azzurro salterà la competizione per un grave infortunio.

A pochi giorni dall’inizio degli Europei in Germania arriva la peggior notizia possibile per la Nazionale italiana e per Luciano Spalletti. Quando sembrava ormai tutto pronto per l’inizio della competizione che vedrà gli Azzurri provare a difendere la coppa, nella giornata di oggi Giorgio Scalvini ha riportato un grave infortunio al ginocchio. Le possibilità di recupero erano praticamente nulla e in questi minuti è arrivata la conferma: rottura del crociato e niente Europei.

Scalvini salta gli Europei: rottura del crociato

Nel pomeriggio si è tenuta tra Atalanta e Fiorentina la gara che ha ufficialmente chiuso la stagione di Serie A. Una gara praticamente ininfluente per le sorti della classifica, che si è però trasformata nel peggiore degli incubi per Scalvini e per la Nazionale. Il centrale atalantino, infatti, ha lasciato il campo negli ultimi minuti per un infortunio al ginocchio e come riportato da Sky Sport si tratterebbe di una rottura del crociato anteriore sinistro.

Italia, il verdetto condanna Scalvini
Giorgio Scalvini, niente Europei per la rottura del crociato (LaPresse) – rompipallone.it

Il classe 2001 salterà, quindi, gli Europei costringendo Luciano Spalletti ad un altro cambio in extremis in difesa dopo l’infortunio di Francesco Acerbi. Nelle prossime ore capiremo se verrà chiamato un altro difensore o se il vuoto lasciato da Scalvini non verrà coperto. Senza dubbio un boccone amarissimo per gli Azzurri e soprattutto per Scalvini, che più di ogni altro avrebbe meritato di volare in Germania per vestire la maglia della Nazionale.

Impostazioni privacy