Non è Koopmeiners la prima cessione dell’Atalanta: c’entra sempre la Juventus

Dopo aver vinto l’Europa League l’Atalanta vuole tenere i suoi gioielli, ma qualche cessione ci sarà: la prima l’ha ‘confessata’ Gasperini, c’entra la Juventus

Vittoria dell’Europa League, finale di coppa Italia e qualificazione in Champions. Se qualcuno avesse prospettato un simile finale a Gasperini prima della stagione, il tecnico dell’Atalanta non avrebbe esitato a firmare.

La Dea può ritenersi soddisfatta ed, infatti, Bergamo è letteralmente impazzita per gli eroi del primo trionfo europeo dei nerazzurri. Finita la festa, è il momento della programmazione e, visto il modus operandi del club orobico, non è da escludere qualche cessione eccellente da qui a qualche settimana.

Dopo aver confermato Gasperini, la società lombarda dovrà valutare le offerte che arriveranno per i propri gioielli e decidere chi dare via e su chi impostare il nuovo progetto. Di talenti nel mirino delle big non mancano di certo nella rosa atalantina, partendo da Teun Koopmeiners, il fiore all’occhiello del club bergamasco.

Sull’olandese c’è il forte pressing della Juventus che vorrebbe poggiare su di lui le basi del centrocampo del prossimo campionato. Ma, anche se indicato da tutti come partente, potrebbe non essere lui il primo  a fare le valigie e di mezzo c’è sempre il club bianconero

Calciomercato Juventus, Gasperini pronto a salutare Ederson

C’è Ederson tra i possibili partenti dell’Atalanta: il centrocampista brasiliano piace molto in Premier League e non solo visto che anche in Spagna il suo profilo è considerato interessante.

Juventus, l'Atalanta può cedere Ederson
Ederson può essere la prima cessione dell’Atalanta (LaPresse) – Rompipallone.it

L’ex Salernitana piace anche in Italia, con la Juventus che da tempo lo monitora e valuta il suo acquisto. Come indizio della sua cessione sono arrivate oggi le parole di Gian Piero Gasperini che, intervenuto a Radio Anch’Io Sport su Radio1, ha spiegato: “Confermarlo significherebbe tenere un giocatore di livello internazionale. Per l’Atalanta trattenere giocatori così è sempre difficile, dipende da ciò che accadrà sul mercato”.

Parole che indicano come a Bergamo siano consapevoli che non si potrà trattenere tutti i big della rosa di Gasperini e si preparano quindi a scovare nuovi talenti con cui ripetere le imprese di questi ultimi anni. Ederson potrebbe diventare uno dei futuri acquisti della Juventus che a centrocampo dovrà prendere almeno un titolare. I colpi potrebbero diventare due in caso di addio di Rabiot con Koompeiners in cima alle priorità, ma che rappresenta anche un profilo complicato vista la valutazione da sessanta milioni. Con Ederson, invece, l’affare potrebbe essere più economico: la Juve ci pensa.

Impostazioni privacy