Conte lo ha già chiamato: è il primo colpo del calciomercato Napoli

Antonio Conte pronto a diventare il nuovo allenatore del Napoli e chiude il primo colpo di calciomercato: lo ha già chiamato

Di dubbi non ce ne sono più, o almeno sono rimasti solo quelli legati al mancato annuncio: Antonio Conte è il prescelto da Aurelio De Laurentiis per il rilancio del Napoli. Il patron azzurro è voluto andare sul sicuro, facendo anche uno sforzo economico pur di prendere un allenatore che nella sua carriera ha dimostrato di saper far rendere le squadre oltre i loro limiti.

Probabile che l’annuncio venga dato domani, mentre a seguire ci sarà la presentazione del tecnico salentino con il club partenopeo che sta preparando un evento in grande stile. Niente San Carlo, probabilmente sarà Palazzo Reale ad ospitare la prima conferenza stampa di Conte da allenatore del Napoli. Il primo atto ufficiale, perché dietro le quinte il tecnico si sta già  muovendo e lo sta facendo anche in ottica calciomercato.

Ci sarà, infatti, una squadra da ricostruire: qualche calciatore da rigenerare, qualcuno da convincere a restare (vedi Di Lorenzo), qualcun altro da sostituire (Osimhen è uno dei probabili partenti) e qualcuno da acquistare. Proprio gli ultimi due tasselli vanno di pari passo e sembra che Conte abbia già tessuto la tela per il primo colpo in attacco del Napoli.

Lukaku al Napoli, Conte mette in chiaro le cose

È Romelu Lukaku il nome in cima alle preferenze di Antonio Conte per prendere il posto di Osimhen al centro dell’attacco del Napoli. Il belga è tornato al Chelsea dopo il prestito alla Roma ed ha una clausola di circa 40 milioni di euro.

Conte aspetta Lukaku al Napoli
Conte aspetta Lukaku al Napoli: è il post Osimhen (LaPresse) – Rompiallone.it

Gli azzurri potrebbero pagarla, sfruttando parte del ricavato della cessione di Osimhen, e Conte ha già mosso i primi passi in questa direzione. Stando a quanto riporta il ‘Corriere della Sera’, il tecnico salentino avrebbe già avuto una chiacchierata telefonica proprio con Lukaku. Una chiamata nella quale l’allenatore avrebbe detto al calciatore di aspettarlo a Napoli “con cinque chili in meno”.

Una frase che testimonia alla perfezione il modo di lavorare di Conte che non ammette deroghe sul massimo impegno e la massima dedizione alla causa, dentro e fuori dal campo. Lukaku lo sa bene, avendolo avuto già per due anni all’Inter, le due migliori stagioni della carriera del belga. A Napoli sperano che l’accoppiata possa riformarsi ed ottenere gli stessi risultati. Conte in azzurro con Lukaku, il binomio che può riaccendere l’entusiasmo al ‘Maradona’.

Impostazioni privacy