Milan, addio Maignan: un polacco per la sua sostituzione

Mike Maignan può dire addio al Milan in estate: i rossoneri sono pronti a cedere il francese ed hanno già individuato il sostituto

Il Milan è al lavoro in vista della prossima stagione: l’allenatore è stato scelto ed a metà giugno arriverà anche l’annuncio ufficiale. Si tratta di Paulo Fonseca, il tecnico che in questa stagione ha guidato il Lille, portato al quarto posto in Ligue 1. Il lusitano ha battuto la concorrenza degli altri profili vagliati dalla dirigenza, per una scelta che non accontenta completamente i tifosi.

Mike Maignan addio Milan
Mike Maignan, addio Milan: scelto il sostituto (Ansa Foto) – Rompipallone

Quando si insedierà definitivamente il tecnico, potrà partire anche la campagna acquisti in vista della prossima stagione. C’è da puntellare la rosa che Cardinale vuole sia competitiva per tornare a vincere e la dirigenza si sta muovendo di consguenza. Vi sono, però, da sistemare anche alcune situazioni interne, relative soprattutto alle stelle della formazione rossonera.

Non è un mistero, infatti, che le big della Premier League e non solo abbiano messo nel mirino i calciatori più rappresentativi del Milan, ad iniziare da Theo Hernandez e Rafael Leao. L’esterno lusitano ha una clausola rescissoria da 175 milioni di euro ma non sarebbe certo un problema per il Paris Saint Germain oppure il City, senza dimenticare i club sauditi, meno appetibili, però, della Premier.

Milan, saluta Maignan: scelto il sostituto, contatti avviati

Una delle possibili grane è però rappresentata da Mike Maignan. Il portiere rossonero è uno dei pezzi pregiati della formazione rossonera ed il diktat della dirigenza, come mostrato anche in passato, è il “nessun incedibile”. Ecco, quindi, che potrebbe arrivare anche un’offerta da capogiro per il portiere francese tale da indurre il Milan a cedere il suo guardiano.

Milan, saluta Maignan
Il Milan saluta Maignan: è polacco il sostituto (Ansa Foto) – Rompipallone

La sua valutazione è di circa 70 milioni di euro e nelle scorse settimane il suo profilo era stato accostato al Bayern Monaco ma anche al Manchester City qualora Ederson dovesse fare i bagagli e lasciare il club. Peraltro la questione rinnovo è una vera e propria grana per i rossoneri: il contratto è infatti in scadenza nel 2026 ed il portiere vorrebbe un sostanziale aumento dagli attuali 3,2 milioni ad almeno il doppio a fronte dei 5 proposti dal club di via Aldo Rossi.

Ecco perché il Milan si sta guardando intorno in queste ore: l’obiettivo, peraltro, sarebbe già stato individuato. Si tratta di Marcin Bulka, estremo difensore del Nizza, 24enne estremo difensore della Polonia. Stando a quanto affermano i colleghi di meczyki.pl, sarebbero iniziati i primi contatti per il trasferimento.

Impostazioni privacy