Milan, ecco l’attaccante: l’annuncio dal ritiro della nazionale

L’annuncio è arrivato proprio in queste ore e riguarda il Milan: ecco il nuovo attaccante, conferme importanti.

Con l’arrivo dell’estate si apriranno le danze per quanto riguarda il calciomercato, di fatto già entrato nel vivo. Ci si prepara alla prossima stagione con la consapevolezza di dover operare per migliorare le rose a disposizione, e c’è chi sta cercando di portarsi avanti con il lavoro. In casa Milan, in questo senso, c’è grande lungimiranza anche in relazione a quello che sarà un cambiamento importante già sotto il punto di vista della guida tecnica.

L’addio di Stefano Pioli ha di fatto ratificato quella che era una voce insistente ormai da mesi, ed ha sancito anche quel cambiamento che in casa rossonera molto si aspettavano. Finita l’esperienza dell’ormai ex allenatore, c’è ora la necessità di affidare il prima possibile la squadra ad un nuovo tecnico. Il nome in cima al chiacchiericcio mediatico è quello di Paulo Fonseca che dovrebbe, dunque, essere l’erede di Pioli.

Da capire, però, come si lavorerà sotto il punto di vista del mercato. Una volta resa ufficiale la notizia del nuovo tecnico, si potrà capire in maniera più marcata quali potranno essere le strategie di mercato. Una cosa è certa: il Milan è alla ricerca di un attaccante. La dirigenza è al lavoro ormai da tempo, ed arrivano anche delle conferme interessanti sotto questo punto di vista.

Accostato a Napoli e Milan, Dovbyk esce allo scoperto

Tra gli attaccanti accostati alla compagine rossonera (ed anche al Napoli) c’è anche Artem Dovbyk, centravanti del Girona che ha sorpreso tutti quest’anno in Liga. Un profilo molto interessante che ha totalizzato 24 gol ed 8 assist nel campionato spagnolo, chiudendo cosi la stagione con dei numeri davvero importanti. Numeri che hanno attirato anche club altrettanto importanti, tra i quali proprio quello rossonero.

Milan, l'annuncio di Dovbyk sul futuro
Milan, arriva l’annuncio: nuovo attaccante in vista? (AnsaFoto) Rompipallone.it

Si parla da tempo del possibile interesse del Milan, ed ora arriva una conferma – anche se indiretta – proprio riguardo questa faccenda. A darla è lo stesso giocatore che dal ritiro dell’Ucraina ha parlato del suo futuro, tirando in ballo dei club italiani senza, però, fare nomi ed entrare nello specifico.

“Il mio procuratore sta parlando con dei club italiani? Sì, ne stanno parlando. Ci sono novità su di me, ma prendo tutto questo con calma”, le parole del giocatore riportate da ‘AS’. Che tra questi possa esserci proprio il Milan sembra molto probabile, e questo conferma come la squadra rossonera abbia individuato proprio nel centravanti ucraino un possibile innesto per la prossima stagione.

Impostazioni privacy