Dalla Juventus al Milan, l’incredibile affare di calciomercato: sta succedendo davvero

Dalla Juventus al Milan, può prendere corpo l’incredibile e inaspettato affare di calciomercato: ecco cosa sta succedendo

Dalla Juventus al Milan. La storia, anche recente, è ricca di affari che vedono i calciatori lasciare la maglia bianconera per indossare quella rossonera. Bonucci e Higuain sono tra gli esempi più recenti, come Andrea Pirlo sul tragitto opposto.

Ora potrebbe esserci un nuovo affare di mercato che vede un calciatore abbandonare Torino e accasarsi sulla sponda rossonera dei Navigli. Un nome a sorpresa, un affare che rappresenterebbe un vero colpo di mercato per la squadra di Fonseca e un duro colpo da digerire per quella di Thiago Motta. È Adrien Rabiot il calciatore che potrebbe finire a Milanello: a dirlo ‘milannews’ che racconta di contatti avvenuti di recente tra Moncada e la mamma-manager del centrocampista francese.

Contatti esplorativi, per capire i costi e la fattibilità dell’operazione. Rabiot, infatti, è in scadenza di contratto con la Juventus e finora non ha ancora detto sì al rinnovo proposto dai bianconeri. Ecco perché è libero di parlare con altre società e discutere un eventuale accordo.

Calciomercato Milan, idea Rabiot: può arrivare gratis dalla Juve

Stando a quanto riportato, Moncada avrebbe allacciato contatti con la mamma di Rabiot per capire la disponibilità del calciatore a trasferirsi a Milano e anche gli eventuali costi dell’operazione.

Rabiot può passare dalla Juventus al Milan
Il Milan pensa a Rabiot: contatti con la mamma-agente (LaPresse) – Rompipallone.it

La Juventus non si è ancora arresa all’addio di Rabiot e sta provando a convincere il calciatore a dire sì al rinnovo: proposto un biennale con opzione per un terzo anno con ingaggio di circa sette milioni di euro. Le richieste dell’ex Paris Saint-Germain sono però più alte, anche se il suo legame con la società piemontese è molto stretto. Sulle sue tracce anche diverse squadre di Premier League che avrebbero pochi problemi a soddisfare le richieste economiche del calciatore.

Cosa che la Juventus, ma anche il Milan, non può fare visto che le nuove politiche di entrambe le società sono orientate al contenimento dei costi e alla sostenibilità aziendale. I prossimi saranno comunque giorni decisivi per il futuro di Rabiot, chiamato a decidere se continuare a vestire bianconero, magari facendo anche qualche rinuncia dal punto di vista economico, oppure lasciare Torino. In quest’ultimo caso, il Milan potrebbe essere un approdo stimolante, senza dimenticare la corte anche dell’Inter, società sempre molto attenta ai parametri zero. Non resta che attendere ulteriori sviluppi: per Rabiot il momento della verità è vicino.

Impostazioni privacy