Djokovic, un guaio dopo l’altro: l’annuncio fa tremare i tifosi

Che guaio per Novak Djokovic: in queste ore è arrivato l’annuncio per il campione serbo, i suoi tifosi tremano. 

Il Roland Garros è terminato da pochi giorni ed ha visto vincitore Carlos Alcaraz: lo spagnolo ha superato in finale Alexander Zverev, riuscendo così a realizzare il sogno di vincere un Grande Slam. Quello francese è un torneo importante che lo stesso Alcaraz ha sognato di portare a casa fin da quando era bambino, come testimoniato anche da alcuni video che sono circolati sui social.

Ed è finalmente arrivato il momento di alzare il trofeo, cosi com’è stato anche per Wimbledon. Proprio il torneo inglese sarà il prossimo grande appuntamento per il circuito tennistico internazionale: c’è grande attesa per capire come si trasleranno sul campo quelli che sono nuovi equilibri, a cominciare dal nuovo numero uno del mondo.

Da poche ore, infatti, Jannik Sinner è arrivato in cima alla classifica ATP (il primo italiano a riuscirci nella storia) superando anche un certo Novak Djokovic. Fatale per il serbo il ritiro dal Roland Garros a causa di un infortunio; al contempo, Sinner non è riuscito ad arrivare fino in fondo al torneo francese, fermandosi soltanto in semifinale per fare spazio proprio ad Alcaraz.

Ecco perchè ora c’è attesa per capire come Sinner si approccerà ad un torneo importante come Wimbledon da numero uno del mondo: gli inseguitori sono subito dietro, il campione italiano venderà cara la pelle. C’è, però, chi tra i primi della classe potrebbe anche ‘disertare’ il torneo, e non parliamo di un nome qualunque.

Djokovic, niente Wimbledon? Conferme ed annuncio

Quella di Novak Djokovic è una stagione molto complessa: la condizione fisica del serbo, l’età che avanza ma anche un senso di appagamento dopo anni ed anni di successi, gli ingredienti che andranno a condire un prosieguo di stagione molto particolare. Novak lo aveva ormai lasciato intendere già nelle scorse settimane, l’obiettivo è arrivare in condizioni ottimali alle prossime Olimpiadi.

Djokovic salta Wimbledon? L'annuncio del medico
Djokovic, ancora guai: arriva l’annuncio in queste ore (LaPresse) Rompipallone.it

E cosi proprio lui potrebbe essere costretto a rinunciare alla partecipazione a Wimbledon: l’infortunio al Roland Garros ed in seguito l’operazione, tutto questo potrebbe aver indirizzato in maniera irreversibile le prossime settimane del serbo.

Antoine Gerometta, il medico che ha operato Nole, ha parlato ai microfoni de ‘L’Equipe’, chiarendo nuovamente quali siano le condizioni di Djokovic e le speranze di vederlo prossimamente sull’erba: “Wimbledon? Per me è improbabile che riesca a tornare in condizione al 100% in tre settimane”.

Impostazioni privacy