Douglas Luiz alla Juventus, Giuntoli non si ferma: ha già pronto un altro super colpo

Douglas Luiz alla Juventus è un affare ormai in via di definizione, ma Giuntoli non ha intenzione di fermarsi: pronto un altro super colpo

Ora si inizia a fare sul serio. La Juventus ha rotto gli indugi ed è pronto a piazzare un grande colpo di mercato. È Douglas Luiz il primo affare per il centrocampo bianconero: il brasiliano arriverà dall’Aston Villa in un’operazione che Giuntoli è stato capace di rendere meno onerosa di quanto si prospettasse.

Venti milioni di euro la cifra che il club piemontese dovrà sborsare, oltre all’inserimento del cartellino di due calciatori nella trattativa: Weston McKennie e Iling-Junior faranno il percorso inverso al centrocampista brasiliano, andando a giocare in Premier League. Resta da chiarire quali saranno le valutazioni complessive dei due giocatori, ma ormai l’affare sempre alla fase finale. Gli accordi con Douglas Luiz sono già stati perfezionati, così come quelli tra McKennie e l’Aston Villa, mentre sono da limare i dettagli tra i Villans e Iling-Junior.

Ma il brasiliano non sarà l’unico grande colpo di mercato per il centrocampo di Thiago Motta: la volontà di Giuntoli è quella di andare a rendere ancora più competitivo il reparto con un altro innesto di spessore e i soli venti milioni sborsati cash potranno rivelarsi decisivi in questo senso.

Juventus, Koopmeiners dopo Douglas Luiz: il piano di Giuntoli

Già perché per arrivare a Teun Koopmeiners, obiettivo prioritario per la mediana bianconera, servirà una spesa economica non indifferente. Sessanta milioni la valutazione che ne fa l’Atalanta e che non sarà di certo ridotta dopo l’infortunio che ha privato il calciatore della possibilità di partecipare ad Euro2024.  Il Football Director della Juventus ha però la voglia di chiudere anche questo affare e ad agevolarlo potranno essere altre contropartite.

La Juventus chiude anche per Koopmeiners
La Juventus non molla Koopmeiners (LaPresse) – Rompipallone.it

Hujsen è un nome che può far comodo a Gasperini, mentre Soulé è un  calciatore che stuzzica la Dea: loro potrebbero essere i profili giusti per ridurre l’esborso cash (60-70 milioni sarebbe la cifra complessiva stanziata per chiudere il doppio colpo a centrocampo) e portare Koopmeiners alla corte di Thiago Motta. Ovviamente l’arrivo di entrambi i calciatori sarebbe anche il preludio all’addio di Rabiot: difficile ipotizzare una conferma del francese con l’acquisto di due potenziali titolari come l’atalantino e Douglas Luiz.

La Juventus quindi, prima ancora di ufficializzare Thiago Motta, muove già i primi passi importanti sul calciomercato: si riparte dal centrocampo con Luiz e Koopeminers a garantire un salto di qualità notevole in mezzo al campo.

Impostazioni privacy