Juventus, accordo trovato per Chiesa: il gesto clamoroso dell’esterno

Juventus, è stato trovato l’accordo per Federico Chiesa: il gesto clamoroso dell’esterno spiazza tutti, ecco cos’è successo 

Un futuro tutto da scrivere o, forse, già scritto. Il destino curioso di Federico Chiesa, reduce dal deludente Europeo 2024 in corso di svolgimento in Germania. Non solo l’esterno è stato deludente, anzi: tra i meno peggio l’ex Fiorentina che però è naufragato insieme ai compagni nel disastro generale degli Azzurri.

Al momento è in vacanza ma il suo futuro è tutto da decifrare. La Juventus ha chiaramente espresso la sua posizione a Fali Ramadani, l’agente del calciatore: non fa parte del nuovo progetto tecnico di Thiago Motta, con l’allenatore che preferisce esterni con caratteristiche differenti rispetto a Chiesa.

Da qui, di fatto, la decisione di metterlo sul mercato: sarà addio già in questa campagna acquisti, anche perché il club fatica a trovare un accordo per quanto riguarda il rinnovo del contratto. In scadenza nel giugno del 2025, Chiesa vorrebbe un aumento di stipendio, richiesta che ha arenato ogni tipo di trattativa.

Juve, ecco cosa accade con Chiesa: svolta clamorosa

La Juve ha quindi maturato l’idea di cederlo: peraltro Chiesa porterà in dote anche un tesoretto necessario per proseguire con gli acquisti ed acquistare i calciatori funzionali al progetto di Thiago Motta. Ecco perché alla Continassa hanno anche fretta di cedere il calciatore per poter poi procedere a completare la rosa da mettere a disposiizone dell’allenatore.

Juve, ecco cosa accade con Federico Chiesa
Juventus, ecco cos’è accaduto con Federico Chiesa: la decisione clamorosa (Ansa Foto) – Rompipallone

D’altronde gli esterni nel mirino non sono certo economici: da Greenwood a Jadon Sancho, con Saelemaekers sullo sfondo. La Juve sta quindi trattando la cessione dell’esterno ed un principio di accordo è stato trovato sulla base di 20 milioni. Un’operazione voluta fortemente da Daniele De Rossi che stravede per il calciatore.

L’esterno, però, sta temporeggiando: al momento non ha accettato la corte della Roma. Vuole capire come proseguire la carriera ad aliti livelli e, magari, aspetarre che arrivi qualche offerta da club più competitivi, anche esteri. Di certo c’è che presto potrebbe entrare in gioco il Napoli con Antonio Conte che ha in Chiesa un suo pupillo.

E chissà che l’opzione azzurra non possa essere più allettante per l’esterno, con un progetto nuovo e di rilancio. Intanto Giuntoli ha spiegato all’entourage del calciatore come non rientri più nei piani della società: da qui la volontà di trovare una soluzione che possa accontentare tutti, anche in tempi relativamente brevi.

Gestione cookie