Elogio del secondo posto

“Il secondo è il primo dei perdenti” diceva un vincente come Enzo Ferrari. La vittoria, infatti, è un’ossessione, che può portarti a grandi gioie (bussare alle porte con scritto Conte o Mourinho) o a dolori incredibili. Ne sapeva qualcosa un signore dall’accento romano, che però da quando vive nelle Midlands e precisamente a Leicester si è scrollato di dosso questa …

Leggi tutto