MotoGP, le pagelle del GP di Silverstone: Vinales nella storia, spettacolare duello Crutchlow – Rossi – Marquez


Cielo coperto e nuvole grigie, ma durante il GP di Silverstone questa volta acqua non ne è caduta. La stessa è però scivolata via, sotto forma di lacrime, dalle guance di Maverick Vinales, per la prima volta sul gradino più del podio della classe regina, e da quelle dei suoi Team Manager Davide e Roberto Brivio che due anni fa hanno dato vita al progetto Suzuki ed oggi già gioiscono per un trionfo; nella mente dei due uomini di punta della casa giapponese sarà sicuramente spuntato fuori un pensiero, una dedica particolare, per l’ex pilota e loro grande amico Fabrizio “Piro” Pirovano scomparso appena qualche mese fa. Alle spalle dello spagnolo ha avuto luogo una battaglia spettacolare e senza esclusione di colpi tra Crutchlow, alla fine secondo, Valentino Rossi, terzo, e Marc Marquez quarto; i tre hanno portato avanti una lotta al cardiopalma a suon di sorpassi e contro sorpassi come non ne se ne vedevano da tempo in MotoGP facendo impazzire i gli appassionati di questo sport. Il Gran Premio della Gran Bretagna sarà certamente annoverato tra i più belli ed entusiasmanti della stagione, ma c’è da menzionare anche la doppia partenza avvenuta a causa di un durissimo, quanto spaventoso, incidente al primo giro tra Loris Baz Pol Espargaro; i due riders hanno tenuto gli spettatori con il fiato sospeso ma per fortuna tutto è andato per il verso giusto. Appuntamento tra una settimana in casa nostra, per il Gran Premio di Misano a San Marino.

Emanuele Catone

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Editore: Cierre Media SRLS - P.IVA: 07984301213

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.
Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Rompipallone.it è un marchio registrato da Cierre Media

Rompipallone