Type to search

Senza categoria

Serie A, tra risultati troppo scontati e sorprese clamorose

Un altro anno di Serie A si avvicina alla sua conclusione, con quasi tutti i risultati indirizzati. Le scommesse sportive davano sicuramente la Juventus davanti a tutte nella vittoria finale. Ma molti pensavano (forse speravano) che la battaglia fosse più aperta. Delusione anche in coda, con le squadre retrocesse che sembrano segnate già da tanto tempo.

SERIE A, IN CIMA ALLA CLASSIFICA SI LOTTA

Se in Serie A il primo posto sembra ormai segnato, ci sono ancora dei traguardi da poter raggiungere. Roma e Napoli lottano tra secondo e terzo posto. Lazio, Inter e Atalanta hanno ancora residue speranza di arrivare al terzo posto. Il Milan, invece, vuole assolutamente arrivare in Europa League.

SQUADRE QUASI RETROCESSE

Se in cima alla classifica c’è ancora qualcosa da dire, non è così nelle parti basse della Serie A. Il destino di Palermo, Crotone e Pescara sembra ormai segnato già da diversi mesi. L’Empoli, nonostante una stagione più che sottotono, potrebbe salvarsi proprio per il cattivo rendimento delle altre tre.

SORPRESE

La sorpresa più bella di questo campionato è stata citata prima: l’Atalanta. La squadra di Gianpiero Gasperini sta esprimendo un grande calcio, seguito dall’ottenimento di risultati incredibili.

Eccezion fatta per il 7-1 subito contro l’Inter, i bergamaschi possono dirsi più che soddisfatti della loro stagione.

Una stagione che sembra essere finita prima del tempo. La speranza è che il prossimo anno, sotto tutti i punti di vista, possano esserci delle sorprese. Per far tornare la Serie A il campionato vibrante che era un tempo.

LA CLASSIFICA DEL CAMPIONATO

Preferenze privacy