Criscitiello perde la testa, offese ed insulti al dirigente avversario: inibito

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La Folgore Carratese, squadra di proprietà del giornalista di Sportitalia Michele Criscitiello, ha perso in casa contro il Lecco domenica scorsa, per \1-2, in un match molto equilibrato e divertente.

Michele Criscitiello, però, paga più conseguenze di tutti: il numero uno della Folgore, infatti, è stato espulso a causa ed inibito, fino al prossimo sei marzo, per comportamento anti-sportivo.

Infatti Criscitiello era stato allontanato dal campo per espressioni offensive contro un dirigente della società avversaria e, abbandonando il terreno di gioco, si è poi posizionato nello spazio antistante agli spogliatoi, dove ha poi rivolto espressioni gravemente offensive nei confronti del direttore di gara.

Rompipallone.it è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it SpazioJ.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

LE ULTIMISSIME

Seguici su Facebook

Preferenze privacy